Auchan-Sma, la centrale si rafforza: entra C3

Auchan

Il Gruppo Auchan-Sma (Auchan spa+Sma spa: principali insegne al dettaglio: Auchan, Simply, Ipersimply, Puntosimply) ha siglato un accordo di lungo periodo con C3, uno dei consorzi italiani più noti e apprezzati sul mercato distributivo italiano, presieduto da Maggiorino Maiorana (foto). L’alleanza parte da novembre 2015: ha per oggetto e obiettivo la negoziazione all’acquisto (contratti nazionali), e riguarderà gli accordi quadro di fornitura decorrenti dal 2016, portando a un volume di acquisti (sell-in) pari a quasi 9 miliardi di euro.

foto-alta sig_maggiorino 1
Maggiorino Maiorana, presidente C3

La centrale d’acquisto Auchan-Sma, in forza del mandato all’acquisto già in essere con Crai, Sisa e i propri partner, grazie a questa alleanza con C3 rafforzerà la sua posizione, affermandosi come una delle maggiori centrali di acquisto italiane. “L’accordo tra il Consorzio C3 e la Centrale Auchan-Sma ha l’obiettivo di accrescere ancor di più la forza negoziale dei nostri soci e in un contesto di innovazione dell’offerta distributiva tale scelta non può che rafforzare le nostre imprese -sostiene Maggiorino Maiorana, presidente del Consorzio C3-. Il consolidamento a monte della filiera consentirà di concentrarci ancor di più sulle nostre aree di influenza e sulle loro peculiarità di cui siamo bravi interpreti. Il Consorzio C3 si propone tra gli attori del rinnovamento e l’accordo con la grande Centrale è un tassello di questo continuo processo. La Centrale Auchan-Sma si allea con un solido Consorzio distributivo che negli anni ha dimostrato esperienza, equilibrio ed efficacia.”

Auchan è in 12 regioni italiane con 60 ipermercati (49 a gestione diretta e 11 in affiliazione) e 10.000 collaboratori, con un fatturato alle casse 2014 di 2,9 miliardi di euro (banner turnover complessivo).

Sma, una delle società storiche della distribuzione italiana, attiva dal 1961, impiega 9.000 collaboratori, ha una rete di 1.500 punti di vendita a insegna Simply, IperSimply e PuntoSimply, di cui 269 diretti. Nel 2014 ha fatturato alle casse 4 miliardi di euro (sempre sotto insegna).

Al Consorzio C3 (che ha da poco perso uno dei soci più importanti, Supermercati Tosano Cerea di Cerea-Vr) aderiscono 18 aziende per 27 centri distributivi, 16 cash&carry, 12 ipermercati, 193 supermercati e 164 superette.

Allegati

allegati 11408695

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome