Bershka rifà il look allo store di Milano e lo rende eco-sostenibile

bershka

Bershka, brand low cost di abbigliamento lanciato dal Guppo Inditex, rinnova il concept store milanese di Corso Vittorio Emanuele, situato a pochi passi da Piazza Duomo, adeguandolo al format stage e conformandolo ai criteri del certificato Leed Platinum che indicano il processo più sostenibile nell’utilizzo di materiali eco-friendly. La superficie di vendita si presenta più estesa rispetto al passato e si sviluppa oggi su 1.943 metri quadrati su due livelli, quindi circa 600 mq in più rispetto agli spazi precedenti alla ristrutturazione.

Uno store green. Gli ambienti soggetti a restyling si caratterizzano, quindi, per un’attenzione particolare alla sostenibilità: gli zerbini sono stati realizzati con pneumatici riciclati, la pittura senza componenti organiche volatili, l’illuminazione è a Led con controllo di consumo e controllo domotico di luce per facilitare il risparmio energetico, i condizionatori sono con sistema ad alta efficienza.  Inoltre tutti i materiali utilizzati provengono da agglomerati riciclati, i parquet da boschi sostenibili ripopolati con meno di 15 anni di vita.

Bershka conta 1.044 store in 70 Paesi. Alcune delle nuove boutique Stage sono già state inaugurate in Portogallo, Spagna, Taiwan e Francia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome