Blomming è il nuovo eCommerce-marketplace dell’artigianato

Blomming, startup italiana che è riuscita a raccogliere oltre un milione e mezzo di investimenti, è da poco stata acquistata da Storeden, player italiano della vendita online. Un passaggio che porta Blomming a proporsi come nuovo marketiplace-eCommerce dell'artigianato con maggiore ambizione: Storeden, infatti, registra ogni secondo oltre 500 persone che navigano all’interno dei codici del suo sistema.

Come spiega in una nota Francesco D’Avella, fondatore di Blomming, azienda con sede a Villorba (TV): “Abbiamo lavorato duramente per trasformare il marketplace dell’artigianato italiano in un sistema ibrido eCommerce - marketplace. Oggi Blomming permette a tutti sia di creare un eCommerce completo con il proprio dominio, ma anche di vendere contestualmente nel marketplace Blomming, popolato da migliaia di merchant. In sostanza, abbiamo creato un eCommerce che ha già potenziali acquirenti pronti ad acquistare i prodotti”.

 

 

Blomming è inoltre stato integrato con lo shop di Facebook e Instagram per aumentare la visibilità. Sempre in nota Massimo Vincenzi, Cto di Storeden, ribadisce il differenziale insito nel progetto: “L’idea alla base del nostro sistema è quello di permettere di creare eCommerce altamente performanti che abbiano già l’elemento più importante fin dall’inizio: l’acquirente. Forniamo ai negozianti una community di acquirenti che possono seguirli direttamente, chiedendo solo con un click di avere aggiornamenti in tempo reale sia sulle nuove offerte che sugli sconti speciali loro riservati. Non solo: permettiamo ai piccoli artigiani di realizzare il loro negozio online con pochissimi passaggi, al costo di 9,99 euro al mese. Una cifra davvero piccolissima per entrare in un centro commerciale dove ogni mese transitano oltre mezzo milione di persone”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome