Coop Adriatica verso il centro commerciale verde

Retail

Su un'area di circa 200.000 mq, a Faenza, a ridosso dello svincolo della A14 Bologna Taranto (Autostrada Adriatica), Coop Adriatica sta costruendo un centro commerciale che è particolare per due ordini di motivi:

- la forte componente ambientale, con l'implementazione di soluzioni che garantiscono considerevoli risparmi di energia e acqua e l'utilizzo di fonti rinnovabili;

- la presenza, nella galleria, di uno spazio di 428 mq dedicato alla promozione e all'immagine della città, gestito direttamente dal Comune (ripreso nell'immagine).

“A Faenza stiamo sostenendo un investimento rilevante con il quale puntiamo a realizzare un progetto qualificato e innovativo dal punto di vista ambientale e sociale e che continuerà a offrire convenienza, servizio, ampiezza dell'offerta in linea con la mission di Coop”, ha precisato Gilberto Coffari, presidente di Coop Adriatica.

Le caratteristiche del centro
Dal punto di vista dell'offerta, il centro prevede:

  • un Ipercoop di 5.900 mq
  • 42 piccoli esercizi commerciali
  • 5 medie superfici di abbigliamento
  • una galleria coperta che ospiterà spazi di ristorazione e il Centro per la promozione e l'immagine di Faenza
  • oltre la galleria, in altri due edifici, troveranno spazio altre tre strutture di media superficie.

Il contenuto ecologico

“Tutte le opere sono realizzate in conformità alla legge 311 sul contenimento dei consumi - sottolinea Roberto Zamboni, direttore sviluppo di Coop Adriatica- Inoltre il 90% del fabbisogno energetico e il 50% di quello per il condizionamento verranno assicurati da un impianto di teleriscaldamento, mentre un sistema elettronico di gestione consentirà di ottimizzare il rendimento degli impianti”.

In aggiunta sarà attivato un impianto fotovoltaico integrato in grado di produrre fino a 300 chilowatt e vasche per la raccolta della pioggia da utilizzare per l'irrigazione del verde. Presenti anche barriere antirumore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here