Coop Nordest promuove il pane friulano

Gourmet

È un pane “made in Friuli Venezia Giulia” di elevata qualità, realizzato con prodotti certificati dalla produzione alla commercializzazione. Prodotto dalla filiera interprofessionale frumento-pane che si è costituita con il coordinamento di Legacoop Fvg, il pane friulano ha già superato il market test, il pane friuliano e viene prodotto e commercializzato in diversi pdv di Coop Consumatori Nordest. Obiettivo: inserirlo in tutta la rete distributiva del Friuli Venezia Giulia della stessa cooperativa.
Realizzato con frumento selezionato, lieviti studiati ad hoc e particolari procedimenti di impasto, il Pane Friulano ha un formato di grandi dimensioni per poter essere tagliato a fette e una durata di circa due giorni.
Attualmente la produzione raggiunge i 6.000 kg al mese, che saranno portati a 8.000 entro la fine dell’anno con l’obiettivo di toccare quota 10.000 kg nel 2011 aumentando progressivamente anche il numero dei punti di vendita che lo commercializzeranno.

Filiera certificata

A coordinare la certificazione della filiera è l’Università di Udine, che ha partecipato all’iniziativa realizzando un disciplinare di produzione che codifica tutte le fasi della filiera garantendo al consumatore il controllo dell’origine delle produzioni del frumento, la garanzia degli aspetti relativi alla rintracciabilità, l’adozione dei requisiti igienico-sanitari con particolare riguardo all’assenza di residui e il rispetto dell’ambiente.

L’ateneo si occuperà inoltre della formazione del personale addetto alla produzione e alla vendita, dell’elaborazione di nuovi programmi di promozione ma, soprattutto, dello studio di nuovi lieviti di qualità.
L’acquisizione e la lavorazione del frumento per “Il Pane Friulano”, realizzate separatamente rispetto agli altri tipi di pane, l’esecuzione di analisi specifiche per le parti di prodotto dedicato, la certificazione delle farine e del metodo di produzione viene effettuata da Grandi Molini Italiani mentre le Cooperative Agricole di Castions di Zoppola si occupano di produrre il pane con le farine dedicate e di panificare utilizzando il lievito naturale creato ad hoc.

L’ultimo anello della filiera è Coop Consumatori Nordest che, oltre a commercializzare il prodotto, provvede alla promozione dello stesso e allo studio di eventuali nuovi formati anche con l’obiettivo di produrre il pane, nei punti di vendita attrezzati, con le stesse modalità e materie prime utilizzate dalla filiera.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome