Coopetition, strada per l’eCommerce

Sempre maggiore sinergia tra negozio fisico e vendite online, per incrementare il traffico in entrambi i canali. Questa la ragione di base che ha spinto le catene U2 e NaturaSì a siglare un accordo per la vendita di circa seimila delle loro referenze attraverso la piattaforma Prime Now di Amazon, con consegne previste nell’arco di un’ora o in una finestra di 120 minuti a Milano e nell’hinterland. “Il mondo cambia e non possiamo che adeguarci -esordisce l’amministratore delegato di Unes Mario Gasbarrino per spiegare la scelta di far parte di questa iniziativa-. Stare dentro è meglio che stare fuori: se non l’avessimo fatto noi di certo l’avrebbe fatto qualcun altro. Inoltre, questo accordo con Prime Now è una possibilità in più per i nostri clienti di acquistare i nostri prodotti sia il marchio U! Confronta e Risparmia sia Il Viaggiator Goloso“.

Il punto di vista di Unes
“Far parte di questo progetto ci aiuterà a capire meglio le esigenze dei consumatori grazie ai dati sugli ordini di cui disporremo - prosegue Gasbarrino - . Ma attenzione: il nostro obiettivo resta sempre quello di portare le persone nel punto di vendita, quindi da oggi lavoreremo ancora di più sul servizio, perché se hai la possibilità di fare la spesa stando comodamente seduto sul divano e in pochi click bisogna offrire dei validi motivi per uscire di casa e andare in negozio”.
Il connubio tra U! e Amazon è ulteriormente sancito dall’introduzione nei punti di vendita di proprietà del Gruppo Finire di rocker personalizzati Amazon per il ritiro degli acquisti fatti: "Sono già una quarantina e il loro numero aumentare, sempre con l’intento di aumentare gli ingressi nei punti di vendita”, conclude Gasbarrino.

L'intero articolo su Gdoweek n. 13

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here