Despar Centro Sud attiva la spesa online

Maiora, concessionaria del marchio Despar per il Centro-Sud, ha appena avviato la piattaforma online Despar a Casa disponibile sul sito www.desparacasa.it con consegna a domicilio, effettuata con un vettore dedicato e contenitori in grado di preservare la catena del freddo, permettendo al cliente di scegliere tra tutti i prodotti dell’ortofrutta, dei freschi, freschissimi e surgelati. L’offerta comprende migliaia di prodotti tra cui le linee a marchio Despar ma anche i prodotti dell’industria, dagli alimentari alle bibite, gli articoli tipici del territorio, i vini e ancora articoli per la cura della casa e della persona e il bazar leggero.

Il servizio è stato implementato da ReStore, azienda specializzata nella realizzazione di servizi eCommerce per la Gdo in Italia. Al momento l’azienda sta testando il servizio nel solo comune di Corato (Ba).

È possibile ricevere la spesa al proprio indirizzo di residenza o prelevarla presso l’Interspar di Corato (Ba), dal lunedì al sabato (la domenica si potrà effettuare la spesa online e riceverla a casa o ritirarla presso il punto di vendita il giorno successivo) scegliendo tra sette fasce orarie giornaliere comprese dalle 10 alle 14 e dalle 18 alle 21. Per procedere alla chiusura dell’ordine non è richiesto un importo minimo di spesa, mentre il pagamento si può effettuare online o al momento della consegna tramite contanti, bancomat o carte di credito. Le stesse modalità sono replicate anche per il ritiro della spesa direttamente presso il punto di vendita.

Il servizio di eCommerce si inserisce in un lungo processo di innovazione che vede protagonista il marchio dell’Abete a 360 gradi: evoluzione costante senza però snaturare il ruolo di contatto e relazione con il territorio e di ascolto nei confronti dei consumatori. Un supermercato virtuale, a chilometro zero, rappresenta per i nostri clienti sempre più esigenti un’opportunità in più che presto sarà estesa ad altre piazze in cui Despar è ben radicato” spiega Pippo Cannillo, presidente e amministratore delegato di Maiora.

Lo sviluppo della rete

L’azienda ha inoltre avviato un piano di investimenti di 7 milioni legato all’espansione della propria rete in Calabria, Puglia, Basilicata, Campania e Abruzzo, che conta oggi un totale di 388 punti di vendita. Sono 6 le ristrutturazioni previste.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome