Dole presenta i segreti di filiera a Bergamo e Genova

Bergamo e Genova sono le due città scelte da Dole per una campagna urbana a sostegno della trasparenza della propria filiera distributiva. Messaggi e immagini andranno a rivestire i mezzi pubblici locali e numerose pensiline delle fermate degli autobus. ”Più buona se sai da dove arriva” è il claim che apre al sito di controllo, dove l'impresa presenta tutto il suo progetto di tracciabilità e origine. La campagna di sensibilizzazione sugli investimenti di filiera di Dole prevede anche il coinvolgimento di alcuni negozi specializzati. La partecipazione dei fruttivendoli, poi, si estenderà nell'ultima fase di pianificazione anche alla città di Brescia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome