Eataly all’interno di Autogrill: lavori in corso

eataly

Sulla strada in comune che Autrogrill e Eataly stanno percorrendo si sanno certamente due cose: la prima è che a breve l’insegna delle eccellenze enogastronomiche italiane farà il suo ingresso nelle stazioni di servizio, la seconda è che questa tipologia di vendita ideata da Oscar Farinetti farà la pizza cotta a legna, la pasta e panini espressi, non avrà gratta e vinci né bibite americane né frutta e verdura fuori stagione. Questi i dati certi.
La collaborazione è stata più volte confermata da Oscar Farinetti che ha sempre sottolineato la lungimiranza dei vertici di Autogrill. La conferma viene oggi dall’ufficio stampa di Autogrill che sui dettagli della nuova struttura, che nascerà nella zona di Secchia Ovest (Modena), preferisce però non sbilanciarsi. Tutte le informazioni sul primo punto di vendita in Italia che vedrà l’ingresso di Eataly all’interno di un Autogrill saranno rese note poco prima dell’inaugurazione ufficiale. E sull’ipotesi della data di aprile l’ufficio stampa non si sbilancia. I lavori sono iniziati, altro non è dato sapere. La struttura dovrebbe essere sviluppata su un doppio livello (ma il condizionale è d’obbligo). Eataly dovrebbe estendersi sul piano superiore.
L’insegna ideata da Farinetti è operativa con 12 punti di vendita aperti in Italia (oltre al progetto di Eataly in campagna aperto in una cascina ristrutturata San Damiano d’Asti), e otto nel mondo: New York, Monaco, Seul, Instanbul, Chicago, San Paolo, Dubai, fino in Giappone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here