Ergon (Despar): borse di studio ai figli dei collaboratori

Un totale di 50mila euro per 43 borse di studio. È la cifra erogata da Ergon Consortile, concessionaria dei marchi Despar, Eurospar, Interspar, Ard Discount e Altasfera in Sicilia, destinata ai figli più meritevoli dei propri collaboratori, premiate in occasione di una cerimonia online.

Nello specifico, sono state assegnate 16 borse di studio agli studenti delle scuole primarie che hanno conseguito il diploma; 15 borse di studio agli studenti che hanno concluso le scuole secondarie di primo grado; 11 agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado che hanno conseguito il diploma, e 1 allo studente che ha conseguito la laurea di 1° livello o di 2° livello”.

Le dichiarazioni

Avere fiducia nelle proprie capacità e metterci tanto impegno, a scuola come in ogni contesto relazionale, per essere un domani uomini e donne educati alla vita. Vogliamo lanciare questo messaggio ai nostri giovani, con l’auspicio che funga da stimolo per le sfide che saranno chiamati ad affrontare -afferma Concetta Lo Magno, responsabile area marketing di Ergon-. Tutti i nostri ragazzi stanno già dando prova di grande maturità e spirito di adattamento se si pensa alle limitazioni e agli stravolgimenti a cui sono stati chiamati negli ultimi mesi, primo fra tutti la chiusura delle scuole. Per questo motivo quest’anno abbiamo voluto rafforzare il nostro sostegno nei loro confronti e nei confronti delle loro famiglie aumentando le borse di studio erogate”.

Ai ragazzi premiati il presidente Gianni Cavalieri ha rivolto questo augurio: “Imparate tutto quello che potete ogni volta che potete e da chiunque potete: ci sarà un momento nella vita in cui vi tornerà utile”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome