GDOWEEK 24 2011

Sommario

editoriale
Cambiare per crescere
e rispondere alle trasformazioni
del mercato

osservatorio
Consumi col segno più,
segnali di affanno
per il manifatturiero
Triveneto:
c'è qualche vuoto

Prezzi a confronto:
Simply e Penny

tavolo idm-gdo
Le opinioni di Molino Spadoni
e di Cedis Izzi, socio Sigma

cover story
Pugliese: ”Leader in 4 anni”

Conad punta tutto sulla marca

retail
Il vino, un universo
tra education ed experience

In vino veritas ...
sul prestigio dell'insegna

Le baruffe deprimono
la quotazione di Carrefour

UniEuro: nuove relazioni
con l'industria
sull'innovazione
Spendere è vantaggioso
con l'affinity card di Inditex

Ffha: l'audit per migliorare
l'efficienza dell'affiliato

sviluppo reti

industria
La domanda crea l'offerta:
una rotta da invertire

La pescheria della gdo?
Un reparto-immagine

Eelettrodomestici Haier,
quando la marca è cinese

Vileda: il category leader
riordina lo scaffale

Impegno Heineken
al massimo grado

Il valore della sostenibilità
è maggiore se condiviso

servizi
Il canale televisivo affina
la sintonia con i clienti

In olanda Sony punta
sugli animatori high tech

opinioni
Innovare le marche
con contenuti reali

culture
Viaggio nel mito Coca-Cola
alla ricerca della verità

In mostra sessant'anni di creatività
autenticamente
Made in Italy

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome