Granarolo lancia la linea latte fermentato Kefir

Si amplia la proposta di Granarolo che si rafforza nel segmento yogurt e latte fermentato con una linea fatta in Italia con latte prodotto dai soci della filiera Granarolo e proposto in una confezione sostenibile, in bottiglia da 500 gr fatta con il 25% di plastica riciclabile rPet. Il kefir è un latte fermentato di origine caucasica, il suo nome deriva dalla parola turca keif che significa “sentirsi bene".

La gamma è composta da più gusti: Bianco naturale; Multifrutti; Fragola fonte di calcio, ricco di proteine, senza lattosio; Bianco Naturale con posizionamento più funzionale addizionato di vitamina B6 e D, che contribuiscono al buon funzionamento del sistema immunitario e con Lattoferrina da latte vaccino, una glicoproteina contenuta naturalmente nel latte.

I driver di Granarolo

La filiera Granarolo è presidiata e controllata sin dalla stalla: italiana, perché il latte è degli oltre 600 soci allevatori presenti in 12 regioni italiane, e garantita, perché ogni anno vengono effettuati 500mila controlli su tutta la filiera per verificare ogni fase di produzione
e trasformazione. L'azienda sottolinea anche il benessere animale così come
la riduzione dell’impatto ambientale. Tutte le stalle del Gruppo, certificate sul benessere
animale tra il 2018 e il 2019, hanno elevato ulteriormente, nel corso del 2020, i punteggi minimi richiesti da  Granarolo. E nuovi traguardi di sostenibilità si sono posti per il 2021.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome