Il delivery Gorillas arriva a Roma, Torino e si rafforza a Milano

Aggiornamento 30 luglio 2021

Conquista nuove aree geografiche il delivery con consegna in 10 minuti. Dopo lo sbarco dei giorni scorsi nella Capitale l'app Gorillas, arriva anche a Torino e potenzia la sua presenza a Milano, in nuovi quartieri. Il servizio è disponibile a partire da oggi nei quartieri torinesi di Cit Turin-Parco Dora e Vanchiglia-Aurora e a Milano arriva in tre nuovi quartieri: Navigli, Porta Venezia e Lambrate.

L'applicazione propone un'offerta di oltre 1.500 prodotti tra generi alimentari (freschi compresi) e di comune uso quotidiano allo stesso prezzo del dettaglio basandosi sul principio Need-Order-Get, ovvero consegnando su richiesta i prodotti di cui il consumatore ha realmente bisogno in quel momento. Stando a quanto sottolinea la società, Gorillas impiega direttamente i propri biker e warehouse associate regolarmente assunti "promuovendo un vero e proprio cambiamento nel settore del delivery veloce".

L'app di delivery, in poco più di dieci mesi, ha raggiunto più di 40 città, tra cui
Amsterdam, Londra, Parigi, Madrid, New York, Milano e Monaco. Inoltre è disponibile per iOS e Android in Germania, Francia, Italia, Stati Uniti, Spagna, Belgio, Olanda e Regno Unito.

Gorillas si basa su una rete di warehouse ovvero, supermercati senza accesso al cliente,
distribuiti in maniera capillare nelle città in cui opera il servizio per garantire una consegna
della spesa in soli 10 minuti dall’ordine -spiega Alessandro Colella, general manager di
Gorillas per l’Italia-. L’idea alla base di Gorillas è quella di portare un cambiamento positivo
al modo di vivere la spesa, dando ai consumatori la possibilità di fare scelte consapevoli al
fine di ridurre gli sprechi”.

Come da consuetudine, Gorillas ha attivato partnership locali. Nel caso di Roma conta la collaborazione con il biscottificio Gentilini e il birrificio artigianale indipendente Jungle Juice.
Collaboriamo con le aziende locali in ogni città in cui operiamo -prosegue Colella-. Questa
scelta non solo ci permette di incontrare il gusto delle comunità a cui ci approcciamo, ma ci
aiuta anche a sostenere le realtà del territorio diventando per loro un nuovo canale di
distribuzione".

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome