Il Green Friday di Ikea promuove la seconda vita dei mobili

In occasione del Black Friday, Ikea lancia un'iniziativa a sostegno dell'ambiente invitando i consumatori a “rivendere” i mobili usati per dare loro una seconda vita. La campagna #GreenFriday partirà in Italia il 27 novembre e si svilupperà fino al 6 dicembre coinvolgendo i 21 store sul territorio nazionale. L'obiettivo è di sensibilizzare i clienti ad un consumo consapevole.

Un’economia circolare si può raggiungere solo attraverso gli investimenti e la collaborazione con i clienti, le altre imprese, le comunità locali e i governi, in modo da azzerare i rifiuti e innescare un ciclo di riparazione, riutilizzo, riadattamento e riciclaggio” commenta Pia Heidenmark Cook, chief sustainability officer del Gruppo Ingka.

 

 

Come aderire al #GreenFriday

Consultando la pagina del sito dedicata, si possono verificare le condizioni del servizio di riacquisto chiedendo una pre-valutazione del prodotto. La valutazione finale e la relativa consegna saranno effettuate instore. I clienti che venderanno i mobili usati avranno un buono acquisto da spendere, entro due anni dal momento del rilascio, in negozio, che può ammontare fino al 50% del prezzo originale dell’articolo. Nel periodo del Black Friday, i soci Ikea Family potranno avere, sulla vendita dei mobili di seconda mano, un ulteriore 50% rispetto alla valutazione ricevuta.

L'impegno di Ikea per l'ambiente

Questo progetto rientra in un più ampio impegno che l'insegna ha intrapreso nei confronti dell'ambiente. In questo ambito, l'azienda svedese ha sottoscritto le finalità della Exponential Climate Action Roadmapper per dimezzare le emissioni di gas serra in termini assoluti entro il 2030 e si è allineata alle prescrizioni dell’Accordo di Parigi adottando metodi per lo stoccaggio del carbonio attraverso il terreno e le piante.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome