Il Gruppo Dimar (Selex) fa l’Opera Buona verso il Banco Alimentare

Retail

Tutti i prodotti vicini alla scadenza o con confezioni difettose, presenti nei punti vendita del Gruppo Dimar, vengono raccolti e offerti settimanalmente alla Fondazione Banco Alimentare Onlus con l'obiettivo duplice di aiutare le persone più bisognose del territorio piemontese e nel contempo  salvaguardare l'ambiente, grazie alla riduzione degli sprechi e dei rifiuti.

36 tonnellate
Il progetto partito a marzo 2011 negli ipermercati BigStore, nei superstore Mercatò, nei supermercati Maxisconto e nei superstore Famila facenti capo a Dimar, si avvale della collaborazione della Fondazione Banco Alimentare e del lavoro dei volontari e di
Altavia Every
, che da sette anni cura la comunicazione del Gruppo Dimar per le suddette insegne ha scelto un tono semplice e immediato per raccontare l'importante iniziativa di CSR con l'headline "La Solidarietà non scade mai."
Visti i risultati ottenuti nei primi mesi dell'anno
con le 36 tonnellate di raccolta di alimenti tra marzo e ottobre,
proseguirà anche negli anni a venire.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome