Il panettone in limited edition del Viaggiator Goloso

In occasione del Natale quasi alle porte, il Viaggiator Goloso ha avviato una collaborazione con la Veneranda Fabbrica del Duomo per proporre ai consumatori il Panettone allo Zafferano in edizione limitata. Questa edizione ha anche uno scopo solidale: i clienti che lo acquisteranno, contribuiranno a sostenere i restauri della Cattedrale.

Inoltre, tutti coloro che lo acquisteranno troveranno in omaggio all’interno della confezione un biglietto Culture Pass per visitare il complesso monumentale del Duomo di Milano, insieme e a uno speciale sconto da utilizzare presso il Duomo Shop.

Il panettone è disponibile negli store dell'insegna, in alcuni store selezionati U2 Supermercato, U! Come tu mi vuoi, all'interno del Duomo Shop di Piazza Duomo 14/A e su questo sito in confezione da 750 g al prezzo di 14,99 euro. La catena propone anche il  Panettone del Duomo di Milano nella classica ricetta, realizzata in esclusiva da il Viaggiator Goloso per il Duomo Shop di Piazza Duomo, nel formato da 1 kg al costo di 15,90 euro.

Le dichiarazioni

"Anche quest’anno, la Veneranda Fabbrica del Duomo ha scelto di rinnovare la collaborazione con il Viaggiator Goloso per la realizzazione della nostra iniziativa Il Panettone del Duomo -afferma Fedele Confalonieri, presidente della Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano-. L’anno appena trascorso ha visto un drammatico crollo delle presenze turistiche sul Complesso Monumentale e, malgrado la ripresa estiva, è più che mai necessario il contributo di tante persone che amano l’arte e la nostra città, per continuare a eternare l’infinita bellezza del Duomo, simbolo di Milano nel mondo".

"Questo speciale panettone, che celebra la straordinaria bellezza della cattedrale e dei suoi suggestivi colori, permetterà alla Veneranda Fabbrica del Duomo di realizzare ulteriori lavori di restauro del Duomo -aggiunge Rossella Brenna, amministratore delegato Unes-. Per noi è motivo di grande orgoglio continuare a contribuire in modo attivo alla valorizzazione e alla cura del Monumento simbolo di Milano nel mondo".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome