La crescita a doppia cifra di D.IT (+19,9%)

La crescita del gruppo, che riunisce le insegne Sigma, Sisa e Coal, è costante e registra risultati positivi: nel progressivo anno a giugno 2020 il retailer si piazza al secondo posto per trend di crescita tra gli iper+super+libero servizio con un +19,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. A riguardo D.IT sottolinea: “Si tratta di Un risultato eclatante, se si considera che nel primo semestre di quest’anno la prossimità, quella che Nielsen definisce Libero Servizio Piccolo (LSP), è cresciuta del +12,6%, rivelandosi il canale in assoluto più performante: i discount si sono “fermati” all’11,0% e i supermercati al 10,8%”.

La crescita a doppia cifra di D.IT nel primo semestre 2020 conferma un trend che prosegue, seppur rallentato, anche a luglio, con il Gruppo attestato a +1,4% nella settimana 28 (12-18 luglio), a fronte della flessione di tutti gli altri canali distributivi, tra cui I+S+LS a -3,50%, con l’eccezione degli specialisti drug (+6,80%).

Nei mesi del lockdown -afferma Alessandro Camattari, direttore commerciale e marketing di D.IT-abbiamo fatto leva sui nostri punti di forza: assortimento completo e di qualità, politica commerciale orientata alla convenienza grazie a un’equilibrata intensità promozionale e a un corretto price positioning, servizio a 360 gradi. Gli ottimi risultati post pandemia ci confermano che siamo sulla strada giusta: continueremo a spingere sui nostri asset, con un occhio di riguardo alle marche locali, a segmenti strategici come il fresco-freschissimo e naturalmente a un proficuo dialogo con l’industria di marca. Menzione speciale, infine, per la marca del distributore, il cui strepitoso sviluppo premia i nostri sforzi, confermando una strategia vincente, che privilegia altissima qualità e prezzo continuativo corretto”.

La crescita della mdd

Il totale mainstream (le linee di private label caratterizzate dal miglior rapporto qualità/prezzo), su cui si è anche operato attraverso panieri di prezzi ribassati, fa segnare nel periodo gennaio-maggio 2020 un incremento pari al +37%. In crescita anche le linee premium Gusto&Passione (+40%) e bioeco Verde Mio (+78%), così come Primo, l’offerta di entry level (+26%), mentre un po' sotto media solo quella di Equilibrio&Piacere (+7%), complice probabilmente il minore appeal dell’health&wellness rispetto una maggiore propensione per gli acquisti funzionali alla preparazione domestica nel periodo dell’emergenza Covid-19.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome