La strategia omnichannel di Bennet

Negli scorsi mesi Bennet aveva lanciato il nuovo sito eCommerce, a conferma dell'importanza ormai strategica dell'offerta online e dell'omnicanalità. Questo percorso, risultato vincente, prosegue con nuove soluzioni in grado di soddisfare le esigenze del consumatore più evoluto. L'insegna, infatti, promuove una nuova applicazione, disponibile e scaricabile da App Store e Google Play, che permette di effettuare la spesa anche dal proprio smartphone.

La società moderna è sempre più caratterizzata da un comportamento mobile -dichiara Luca Girotti, direttore sistemi informativi e innovazione digitale di Bennet-. Tutti noi abbiamo uno smartphone come primo strumento di approccio alla tecnologia. Lo utilizziamo per socializzare, per lavorare, per immortalare i momenti più importanti ed anche per gli acquisti, in qualsiasi momento della giornata. Proprio per questo il nostro sito di eCommerce trova la sua massima espressione nell'app, elemento di vicinanza e semplicità che aggiunge servizio ai nostri consumatori, coerente con il percorso di omnicanalità che Bennet sta perseguendo. Grande attenzione anche all’ecosistema tecnologico che vede SAP come denominatore comune, rendendo coerenti tutti i touch point in ottica di evoluzione, manutenzione e resilienza”.

L’app Bennet

L'applicazione dà accesso a una duplice modalità di conversione della spesa online: sia attraverso bennetdrive, il servizio click&collect attivo in 60 punti di vendita Bennet, sia con bennet a casa (nei punti di vendita in cui il servizio di home delivery è attivo). I consumatori potranno scaricare, tramite l'app, i volantini e il programma fedeltà Bennet Club, e utilizzarla come interfaccia digitale per la carta Bennet Club e per i
coupon nei punti di vendita attrezzati.
Per semplificarne l'utilizzo, Bennet ha utilizzato un design simile a quello del
sito di eCommerce.

Lo sviluppo di questa nuova porta di accesso al mondo di Bennet si inserisce perfettamente all'interno della nostra strategia di omnicanalità -dichiara Simone Pescatore, direttore marketing e comunicazione di Bennet-. La realizzazione di questo ulteriore punto di contatto risponde alle esigenze di un pubblico che non si accontenta più di un'unica modalità d'acquisto, ma cerca soluzioni ibride e smart che sappiano combinare comodità, personalizzazione ed esperienza”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome