La tartaruga di Carpisa viaggia veloce

Retail

La piccola tartaruga scelta come logo ha portato fortuna al marchio di valigeria e accessori low cost del gruppo Kuvera, che ha chiuso il 2008 con un
fatturato 103 milioni di euro (+16% sul 2007). E a dispetto della crisi
conta di chiudere il 2009 mantenendo lo stesso trend di crescita. Anche grazie allo sviluppo della rete di vendita in Italia e all'estero, che secondo i piani dell'azienda -creata nel 2001 dai fratelli Maurizio e Raffaele Carlino, rispettivamente Ad e Presidente della società campana- dovrebbe arrivare entro fine anno al traguardo dei 500 pdv (erano 400 nel 2008).

Secondo monomarca londinese
Dopo il consolidamento in Italia, Carpisa punta al mercato internazionale e si appresta ad aprire il secondo monomarca a Londra, la cui inagurazione è prevista per il prossimo agosto, che  andranno ad aggiungersi ai punti di vendita già presenti in Arabia Saudita, Russia, Giappone, Costarica, Svizzera, Israele, Croazia, Serbia, Grecia, Cipro e Malta.

Un'azienda giovane
A fine giugno, nell'Interporto di Noli, è stato inaugurato il nuovo quartier generale Carpisa.
 La nuova sede -denominata Casacarpisa- si sviluppa su una superficie di oltre 10.000 mq e comprende sale di formazione, sviluppo, stile, marketing e comunicazione, oltre a mensa, nursery e spazio fitness. Il tutto studiato per stimolare la creatività dei 300 addetti, caratterizzati da un'età media molto bassa: 25 anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here