Last minute sottocasa in salsa digitale

Una start up torinese fa incontrare l’offerta in taglio prezzo di prodotti freschi vicini alla scadenza e cittadini interessati a ridurre lo spreco risparmiando. A due anni dal lancio a Torino, la App è pronta ad approdare a Milano e poi in altre grandi città del centro Italia. E grazie alla partnership con Up Group (Day) l’offerta non riguarderà più solo il piccolo dettaglio ma anche i pdv di prossimità della gdo.

Abbasso lo spreco
Che ogni giorno tra punti di vendita ed esercizi pubblici venga buttata una montagna di cibo fresco e cucinato che risulterebbe improponibile il giorno seguente è nozione risaputa. E se per la grande distribuzione ci sono soggetti come il Banco Alimentare o Last Minute Market, che da tempo hanno organizzato un flusso virtuoso affinché non tutto vada sprecato, per quanto riguarda il dettaglio (tranne qualche sporadico caso di donazioni locali) la destinazione pattumiera sembrava inevitabile. In realtà è bastato un pizzico di coraggio e tanta fiducia nella tecnologia digitale per creare uno strumento in grado di mettere in rete tanti piccoli esercizi che ogni giorno possono offrire a metà prezzo i prodotti prossimi alla scadenza. A chi? Ai cittadini che vivono o lavorano nelle vicinanze. Nata a fine 2014 a Torino, la start up Lsmc (Last Minute Sotto Casa) ha messo a punto una app che conta oggi oltre 60mila utenti registrati e oltre un migliaio di negozianti iscritti, perlopiù a Torino.

L'intero articolo su Gdoweek n. 1/2017

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome