Le iniziative dei retailer per le donne

Sono tante le attività messe a punto dai retailer per omaggiare le donne in occasione della Giornata internazionale a loro dedicata. Sia il mondo dell'industria che quello del retail hanno, infatti, sviluppato attività specifiche nei punti di vendita dislocati sul territorio italiano.

Pam Panorama

In collaborazione con il dipartimento salute donna e bambino dell’Università degli Studi di Padova, Pam Panorama ha avviato l'iniziativa Una spesa dalla Parte delle Donne, per sostenere i progetti di cura, divulgazione e ricerca nati e sviluppati per garantire le migliori terapie a donne e bambini.

L’iniziativa sarà attiva dal 25 febbraio al 10 marzo e coinvolge i punti di vendita dell'insegna Pam, Panorama, Pam local, Pam city e il canale eCommerce. I clienti, acquistando i prodotti della linea a marchio Bio Pam Panorama, contribuiranno a sostenere le iniziative solidali. Il ricavato sarà devoluto alla Fondazione Salus Pueri che dal 1992 sostiene i progetti del dipartimento salute donna e bambino.

Siamo orgogliosi di questa iniziativa che rispecchia i valori della nostra insegna in tema di solidarietà -spiega Dominga Fragassi, responsabile corporate marketing Pam Panorama-. Essere presenti nel territorio a noi prossimo, contribuire a costruire comunità fondate sul sostegno reciproco è il nostro impegno più importante verso i territori in cui operiamo e non solo”.

Questa sinergia -stando a quanto sottolinea Giorgio Perilongo, vicepresidente della Fondazione Salus Pueri e direttore del dipartimento- ha permesso di concretizzare azioni e attività mirate al miglioramento dell’assistenza e alla divulgazione delle conoscenze”.

Todis

L'insegna di Iges srl, società controllata dalla cooperativa Pac2000A Conad, promuove la campagna Essere Donna non è un lusso, attiva fino al 14 marzo, negli oltre 250 punti di vendita Todis distribuiti in tutto il centro-sud Italia. L'iniziativa ha una duplice valenza, da un lato vuole sottolineare l’impegno di Todis per contrastare la disparità di genere, dall'altro pone l'accento sugli assorbenti femminili, esclusi dalla categoria di beni di prima necessità e quindi tassati con un’aliquota del 22%. Per questo motivo, le clienti potranno acquistare assorbenti a marchio Nouvance, con lo sconto dell’Iva del 22%.

Facendoci promotori di questa campagna vogliamo in qualità di operatori della grande distribuzione, canale dove è concentrata la grande maggioranza delle vendite di prodotti igienici per la donna, dare il nostro contributo per andare incontro alle nostre clienti già duramente colpite dalla pandemia. Secondo i dati Istat, infatti, dei 444mila occupati in meno registrati in Italia in tutto il 2020, il 70% è costituito da donne” dichiara Sara Pifferi, responsabile marketing Todis.

IN'S Mercato

La catena discount, presente in nove regioni con oltre 470 punti di vendita, ha lanciato la campagna #INSPERLEDONNE per valorizzare il ruolo e il lavoro delle donne nella società.
L'obiettivo è di valorizzare le imprese femminili. Il progetto inizierà con il mondo vitivinicolo. La comunicazione multicanale racconterà la storia di una donna imprenditrice e titolare di un’azienda di produzione vinicola. La prima protagonista di questo ciclo di narrazioni sarà Piera Martellozzo, che conduce l’azienda vinicola di famiglia dal 1992. Per l'occasione l'insegna ha realizzato una bottiglia limited edition, un Ribolla Gialla Spumante e un Cabernet Sauvignon che saranno venduti da marzo nei negozi della rete con un pink-packaging ad hoc per valorizzare il rapporto donne/viticoltura. In parallelo, è disponibile una bottiglia luxury special pack, con etichettata illustrata e personalizzata, che sarà protagonista di una campagna che coinvolge8 giornaliste, influencer e vip accompagnata da uno storytelling sui canali digital e social di IN’S.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome