Leroy Merlin si dota di nuove EcoIsole per i rifiuti elettronici

ecoisole leroy merlin

I punti di vendita Leroy Merlin Collegno (TO) e Moncalieri (TO) sono stati dotati dei nuovi cassonetti intelligenti per eliminare gratuitamente rifiuti come frullatori, smartphone, tablet, rasoi elettrici, telecomandi, chiavette usb, piccoli elettroutensili, lampadine a risparmio energetico e neon non più funzionanti. Si tratta delle EcoIsole Raee del consorzio Ecolight per la raccolta dei piccoli rifiuti elettronici, che salgono così a 46, sistemati in prossimità di centri commerciali e grandi punti di vendita di Emilia Romagna, Lombardia, Veneto, Toscana e Lazio. Ben 17 EcoIsole si trovano in prossimità dei negozi Leroy Merlin. “L’attenzione all’ambiente e il coinvolgimento dei nostri stakeholder in questo percorso hanno sempre contraddistinto il nostro operatochiosa Davide Alaimo, capo progetto Supply Chain Negozio Leroy Merlin - Con le ultime due EcoIsole di Ecolight a Torino presso i nostri punti di vendita di Moncalieri in via Fortunato Postiglione e di Collegno in via Nazioni Unite, vogliamo incentivare e sensibilizzare i nostri clienti, e non, verso la raccolta differenziata dei rifiuti elettronici, trasformando un obbligo di legge in un’opportunità per tutta la comunità. Ad oggi abbiamo contribuito alla raccolta di quasi 13 tonnellate di piccoli Raee e sorgenti luminose, offrendo ad oltre 16.000 persone questo servizio gratuito. E non ci fermiamo qui”.

Le EcoIsole, di dimensioni contenute (1,5x1,2x1,5 metri) e interamente automatizzata, richiedono al consumatore di indicare il EcoIsoletipo di prodotto da smaltire e identificarsi con la carta regionale dei servizi. I rifiuti conferiti vengono tracciati dal momento del conferimento fino al trattamento e recupero, nell’intento di prevenire il traffico illegale dei Raee. “I rifiuti elettronici rappresentano un’importante risorsa perché sono riciclabili per oltre il 90% del loro peso - spiega Giancarlo Dezio, direttore generale di Ecolight, consorzio nazionale per la gestione dei Raee - Con le EcoIsole abbiamo voluto focalizzare l’attenzione sui rifiuti di piccole dimensioni che sono quelli più difficili da raccogliere: meno del 15% di questi rifiuti segue un corretto percorso di raccolta, recupero e smaltimento. Le EcoIsole rispondono a due esigenze importanti: essendo localizzate in aree commerciali ad alta frequentazione, agevolano il cittadino-consumatore nel riciclare correttamente il proprio rifiuto. Inoltre, questo sistema dà una risposta concreta agli obblighi previsti dall’Uno contro Zero”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here