Lidl Italia: l’app Myfoody contro gli sprechi

Per dare maggiore visibilità agli articoli in offerta, prossimi alla scadenza, Lidl lancia l’app Myfoody. L’applicazione, scaricabile gratuitamente sia per iOS che per Android, punta a far conoscere, grazie a una vetrina virtuale, la disponibilità dei prodotti vicini alla scadenza invitando i potenziali clienti a recarsi direttamente nel punto di vendita più vicino per procedere all’acquisto. La partnership coinvolge attualmente 55 store Lidl nelle aree metropolitane di Milano, Torino e Bologna. Nella sezione dell’app Risparmia vi è anche la possibilità di salvare tra i preferiti i punti di vendita Lidl aderenti per scoprire la disponibilità dei prodotti scontati nel proprio supermercato preferito.

Alessia Bonifazi, responsabile comunicazione di Lidl Italia, spiega: “Lidl e MyFoody hanno dato vita a una collaborazione virtuosa dimostrando il rispetto per una risorsa preziosa per il futuro del nostro pianeta: il cibo. L’innovazione tecnologica di questa App ci permette di promuovere  una spesa anti spreco con l’obiettivo di salvare il cibo in scadenza nei nostri supermercati. Siamo sicuri che i consumatori coglieranno il valore di questo progetto che è espressione di un modello sostenibile, vantaggioso e facilmente accessibile.”

Francesco Giberti, ceo & founder di Myfoody, prosegue: "Crediamo fortemente che l'innovazione tecnologica e il coinvolgimento dei consumatori finali siano determinanti per risolvere un problema così complesso come quello dello spreco alimentare. Myfoody nasce con la volontà di promuovere uno stile di vita sostenibile e una spesa senza sprechi, in nome dell'amore per il cibo e per l'ambiente".

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome