L’impegno di Pam Panorama nel sociale

L'insegna porta avanti con varie attività il sostegno alle categorie più deboli. In occasione delle festività natalizie, Pam Panorama offre il suo contributo nei reparti delle principali strutture sanitarie italiane, donando ai pazienti e al personale sanitario beni di prima necessità, quali poltrone per triage pediatrico che aiuteranno le mamme a sostenere i propri piccoli durante le terapie, giochi simbolici come piste di macchinine e puzzle, audiolibri, ma anche macchinari specifici per ogni reparto.
Verranno donate inoltre 125 notti per le famiglie che necessitano di assistere i propri piccoli all’interno dell’ospedale. Questo progetto, esteso a livello nazionale, coinvolge gli ospedali di Ca Foncello a Treviso e All’Angelo di Mestre e a seguire coinvolgerà anche altre strutture tra cui: Il Dipartimento di Salute della Donna e del Bambino di Padova, l’Ospedale Buzzi
Milano, Fondazione Together to go Onlus di Milano, l’Ospedale Giannina Gaslini di Genova,
l’Ospedale dei Bambini di Parma Pietro Barilla, l’Ospedale dei Bambini a Pisa, l’Ospedale
Bambino Gesù di Roma e Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino con Fondazione
Forma.

"Vogliamo essere vicini ai medici e al personale sanitario che ogni giorno lavorano con
coraggio e impegno -afferma Dominga Fragassi, responsabile corporate marketing Pam Panorama-. Un piccolo gesto di solidarietà in questo momento così difficile per continuare a costruire comunità fondate sul sostegno reciproco, vicini ai territori nei quali operiamo, e non solo. Un modo anche per donare sollievo e speranza ai piccoli pazienti dei reparti di pediatria che quest’anno trascorreranno il Natale lontani dai loro affetti".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome