L’infrastruttura Das di Cellnex al Centro Commerciale Maximo

Le 100 antenne dell'infrastruttura di Cellnex garantiscono una qualità di segnale ottimale a tutti gli operatori di telefonia mobile all'interno dello shopping center

L'infrastruttura di telecomunicazione wireless Das (Distributed Antennas System) del nuovo shopping center Maximo, primo e unico centro commerciale ad aprire i battenti in Italia nel 2020, è stata progettata, installata e collaudata in pochi mesi da Cellnex, tower company multinazionale spagnola quotata all’Ibex.

Già predisposta per la tecnologia 5G, garantisce piena e pari copertura a tutti gli operatori di telefonia mobile su tutta la superficie del Centro pari a circa 65.000 mq di Gla, suddivisa su tre piani con ampie gallerie che si combinano a un’ampia offerta commerciale che include cinema multisala, palestra di ultima generazione, spazi leisure e una food court e garden food con formule di ristorazione veloce e tradizionale.

 

 

L'impianto di Cellnex al Maximo di Roma

L’impianto è costituito da quasi 100 antenne, a minimo impatto visivo, dislocate
nei vari livelli e collegate attraverso 4 km di fibra ottica. Il tutto riporta ad un’unica centrale operativa in cui sono presenti le stazioni radiobase degli operatori di telefonia mobile. La rete installata copre anche i 100mila mq di parcheggio coperto che si sviluppa su tre livelli.

Le soluzioni tecniche adottate da Cellnex per Maximo sono state adattate all’architettura innovativa della struttura che oltre a svilupparsi su diversi livelli presenta degli ambienti unici verticali per i quali si è dovuto studiare una configurazione ad hoc che garantisse piena copertura limitando i livelli di interferenza.

Si ampliano dunque le installazioni di Cellnex che può vantare oltre a quella al Maximo anche altre in centri commerciali e superstore, per esempio i centri commerciali Adigeo (Verona), Gran Sasso (Teramo) e Aura (Roma) e Il Centro di Arese che vediamo nel video qui sotto.

L'installazione di Cellnex presso Il Centro di Arese

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome