Lidl Italia continua lo sviluppo

Aggiornamento 1 ottobre 2020

Prosegue l'espansione dell'insegna sul territorio italiano, dove opera con 660 strutture. Lidl Italia, ha realizzato due store, il primo a Lonigo (Vi) il secondo a Monfalcone (Go), situato in via Boito e sviluppato su un'area di 1.300 mq, per un investimento complessivo di circa 12 milioni di euro.

La struttura di Monfalcone è stata realizzata rientra in classe energetica A+ e dispone di un impianto fotovoltaico da 146 kW. Rimane aperto al pubblico da lunedì a sabato dalle 8 alle 21 e la domenica dalle 8,30 alle 20.

 

 

Le ultime aperture Lidl

Tris di aperture nel giro di pochi giorni per l'insegna in aree geografiche differenti. Gli store appena aperti si trovano a Legnago (Vr), Settimo San Pietro (Ca) e Villa di Tirano (So), e vanno ad aggiungersi alle recenti aperture realizzate a Brescia e Portogruaro (Ve), portando così a 5 le aperture realizzate in otto giorni.Nello specifico, Lidl ha investito per le prime tre aperture 18 milioni di euro che rientrano nel piano di sviluppo denominato Lidl per l’Italia, fondato su tre pilastri. A riguardo il presidente di Lidl Italia, Massimiliano Silvestri, chiarisce: “Il primo è rappresentato dagli investimenti immobiliari che, per l’anno in corso, superano complessivamente i 400 milioni di euro con l’apertura prevista di 50 punti di vendita entro la fine dell’esercizio fiscale, diversi interventi di restyling della rete esistente e importanti investimenti nella logistica. Particolarmente significativo è il risvolto occupazionale che, infatti, costituisce il secondo pilastro del piano. Terzo cardine del programma presentato da Lidl è la valorizzazione della filiera agroalimentare italiana anche attraverso l’export di oltre 1,6 miliardi di euro di prodotti Made in Italy nei quasi 11.000 punti vendita dell’Insegna nel mondo”.
Per i tre nuovi punti di vendita sono stati assunti complessivamente circa 50 nuovi collaboratori che si vanno ad aggiungere agli oltre 17.500 già in forza.
Lidl realizza uno store a Piove di Sacco (Pd) in Via Alessio Valerio nell'ambito del piano definito Lidl per l'Italia strutturato su tre asset: investimenti immobiliari con l’apertura prevista di 50 punti vendita entro la fine dell’esercizio fiscale, diversi interventi di restyling della rete esistente e importanti investimenti nella logistica, la creazione di nuovi posti di lavoro con oltre 2.000 assunzioni previste per l’anno in corso, la valorizzazione della filiera agroalimentare italiana anche attraverso l’export di oltre 1,6 miliardi di euro di prodotti Made in Italy nei quasi 11.000 punti vendita dell’Insegna nel mondo. Lidl ha stanziato investimenti per oltre 400 milioni di euro di investimenti.
Il punto di vendita è dotato di un impianto fotovoltaico da 121 kW e di soluzioni varie in linea con la filosofia sostenibile dell'insegna. Lo store è dotato di barriere in plexiglass alle casse e fornisce carrelli igienizzati dopo l'utilizzo, in linea con le regole anticontagio

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome