Mia di Rimini: visitatori in calo, ma gli operatori sono fiduciosi

Produttori

Intervistati sull'andamento della fiera, durante lo svolgimento della stessa, gli operarori dicevano che c'era un po' meno affluenza dell'anno scorso, ma che il livello dei contatti era buono e, per quanto riguarda l'estero, erano in aumento quelli appartenenti ai Paesi dell'Europa dell'Est.
Il Mia, Mostra Internazionale dell'Alimentazione di Rimini, si è chiuso ieri e i dati ora confermano il sentiment degli operatori: i visitatori professionali che complessivamente hanno visitato le fiere sono stati 82.977 (-5,8% rispetto al 2008), dei quali 2.832 esteri.

Il sentiment non negativo degli operatori è tanto più importante dato che Mia in realtà è un complesso di iniziative e quindi una cartina tornasole delle prospettive di mercato del 2009 che è iniziato in modo così pesante. Accanto alla 39esima Mostra Internazionale dell'Alimentazione, si è svolto infatti l'11° Pianeta Birra Beverage & Co. (esposizione internazionale di
birre, bevande, snack, attrezzature e arredamenti per pub e pizzerie),
l'8° MSE Seafood&Processing (salone internazionale delle tecnologie
e dei prodotti della pesca), il 5° Oro Giallo (salone internazionale dell'olio
extravergine di oliva), che promuove la cultura dell'olio e, infine, il primo
appuntamento con DiVino Lounge - wine, food and more dedicato a
vini, spumanti e champagne.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here