My Cooking Box: in una scatola lo spaghetto al pomodoro Eataly

Il frutto della collaborazione tra l’azienda bergamasca My Cooking Box, specializzata nel meal kit, e Eataly,  è lo spaghetto Eataly al pomodoro racchiuso in una scatola, promosso attraverso il claim “È difficile essere semplici”. Il prodotto, firmato da Enrico Panero, executive Chef Corporate di Eataly, non contiene aglio né cipolla ma semplicemente pasta, pomodoro, olio evo, basilico. Gli ingredienti sono: spaghetti di semola di grano 100% italiano, lavorati a mano e trafilati a bronzo secondo la più antica tradizione di Gragnano; pomodoro datterino rosso intero in succo, coltivato nel cuore del Cilento; l’olio extra vergine di oliva, prodotto con sole olive Taggiasche liguri e spremute a freddo e, per finire, cristalli di sale marino.

La box è in vendita nelle sedi Eataly, sul sito eCommerce di My Cooking Box e presso lo store monomarca di Milano, in Piazzale Baracca 10.

Quella con Eataly è una collaborazione d’eccezione ma certamente naturale, che non poteva mancare a My Cooking Box -afferma Chiara Rota, ceo di My Cooking Box-. Ci accomuna la volontà di esprimere al meglio, ma con le caratteristiche che ci distinguono, la cultura gastronomica del nostro paese, puntando su territorialità, qualità e piacere di vivere all’italiana. Del resto, è uso comune dire “Ci facciamo due spaghetti?”.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome