Nova SpA, socio di Gruppo Euronics, ufficializza la firma di un accordo per il passaggio di 4 punti di vendita ex Galimberti nella propria rete: sono i negozi di via Solari a Milano, di Seregno (Mb), di Pavia e di Lonato (Bs).

L’acquisizione prevede il rilancio e la salvaguardia dei livelli occupazionali (50 posti di lavoro), e riconferma la volontà di assicurare la presenza dell’insegna di Gruppo Euronics nelle aree strategiche del territorio lombardo.

Nova, che già detiene la leadership nella capitale e nel Lazio con 28 negozi, incrementa il presidio in una regione che offre grandi opportunità di crescita e dove conta già 15 store che ora salgono a 19.

"Questa importante operazione conferma il ruolo centrale della nostra società e del marchio Euronics nel mercato dell’elettronica di consumo e nello stesso tempo contribuire a tutelare l’occupazione in un momento economico molto complesso -commenta Stefano Caporicci, presidente di Nova-. Siamo certi che i quattro nuovi negozi concorreranno a consolidare il nostro sviluppo nel bacino lombardo, dove siamo presenti da soli due anni e nel quale stiamo mettendo a fattore comune la nostra forte esperienza maturata sul territorio laziale con molti punti in comune con quello padano".

Con quest’accordo sale a 47 il numero complessivo dei negozi di Nova e a circa 700 il numero dei dipendenti. Il socio di Gruppo Euronics ha raggiunto lo scorso anno un fatturato di 225 milioni di euro (al netto d’iva) in crescita del 3,7% rispetto all’anno precedente.

La riapertura dei quattro punti di vendita Euronics prende il via oggi 15 aprile con il ritorno in attività della location di Pavia e nelle prossime settimane degli altri negozi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome