Nuova campagna stampa per la mortadella Bologna Igp

Prodotti

Prende il via da metà agosto per concludersi a metà dicembre la campagna informativa del Consorzio mortadella Bologna Igp, tutta concentrata sul mezzo stampa. Con un budget di circa 800.000 euro si coinvolgeranno i periodici settimanali e mensili a elevata tiratura per colpire un target di eccellenza: i consumatori di età compresa tra i 25 e i 54 anni di status sociale e istruzione elevati.
La campagna pubblicitaria, curata dall’agenzia Nadler, Larimer & Martinelli, punta a raggiungere due obiettivi: divulgare la qualità di un prodotto sicuro, garantito e controllato ed evidenziare il ruolo primario che il Consorzio Mortadella Bologna riveste nel percorso di tutela e di valorizzazione di un prodotto simbolo della tipicità gastronomica italiana.

Il ruolo del Consorzio
Per questa nuova campagna il Consorzio ha realizzato una doppia pagina pubblicitaria, che da un lato vede raffigurato il prodotto e dall’altro invece alterna i marchi delle aziende produttrici di mortadella Bologna Igp.
 “Si è voluto inserire il marchio aziendale –spiega Francesco Veroni, presidente del Consorzio- per sottolineare maggiormente il fatto che il Consorzio di per sé non produce mortadella Bologna, ma raggruppa numerose, storiche, aziende della salumeria italiana che producono questo salume nel pieno rispetto del disciplinare di produzione, personalizzandolo con la loro specifica ed individuale professionalità. Inoltre, comunicando ai consumatori quali sono le aziende produttrici di mortadella Bologna, potrà essere più facile per loro associare la mortadella Bologna Igp alla propria marca preferita, a cui sono collegate differenti qualità organolettiche a seconda della propria ricetta”
Attualmente il Consorzio mortadella Bologna riunisce 30 aziende che producono circa il 96% di tutta la mortadella Bologna Igp.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here