Pam attiva la raccolta selettiva degli imballaggi in plastica

Grazie alla collaborazione tra Coripet, il consorzio volontario, autonomo, senza fini di lucro che opera nella gestione del riciclo delle bottiglie Pet, e tre supermercati affiliati Pam situati nella regione Lazio viene avviata la raccolta selettiva degli imballaggi in plastica.
I tre store si trovano a Civitavecchia, in Via Pietro Nenni 32, a Santa Marinella, in Via Etruria 70 e a Tolfa, in Viale Italia 60, quest’ultimo punto di vendita è a insegna Metà. Nelle stre strutture sono disponibili ecocompattatori per la raccolta dei contenitori in Pet per liquidi alimentari.
Questa collaborazione -afferma Corrado Dentis, presidente Coripet- sancisce il nostro approdo nel Lazio con la gdo, che, per Coripet, è interlocutore di primaria importanza per garantire i risultati nella raccolta e nel riciclo del pet sull’intero territorio nazionale. Proprio grazie agli ecocompattatori Coripet, l’Italia, potrà allinearsi più velocemente agli obiettivi delle linee guida della SUP, la direttiva europea 904 del 2019 che prevede, a partire dal 2025, che ogni bottiglia contenga almeno il 25% di pet riciclato”.

Il meccanismo di raccolta

Il cliente può accedere attraverso la app Coripet oppure con una card, che può essere ritirata gratuitamente presso il punto di vendita. Basta accedere alla macchina e inserire le bottiglie, che devono essere vuote, non schiacciate e con l’etichetta leggibile. Il meccanismo prevede la possiblità di accumulare punti che danno diritto a buoni sconto sulla spesa: ogni venti bottiglie conferite, un euro di sconto su una spesa di almeno venti euro; con duecento bottiglie si ha diritto a cinque euro di sconto, su una spesa minima di cinquanta euro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome