Per Ovs Industry si aprono le porte dell’India

Retail

Matrimonio indiano per Ovs Industry, l’insegna di fast fashion di Gruppo Coin: è stata siglata una joint venture con Brandhouse Retails Ltd, uno dei principali operatori retail nel mondo nell’abbigliamento indiano dove opera con 600 pdv con diversi marchi in franchising (tra cui Reid & Taylor, Belmonte, Carmichael House, ecc), oltre che in esclusiva con brand del lusso come Alfred Dunhill.

 La nuova società, il cui capitale ammonterà a 9,5 milioni di euro per i primi due anni, prevede, in una prima fase, una quota di maggioranza di Branhouse Retail del 62,5% destinata a diminuire fino al 50% in funzione sia del piano di apertura sia di parametri ben definiti.

Secondo Stefano Beraldo, Ad di Gruppo Coin, questo accordo rappresenta un passo importante nel processo di internazionalizzazione di Ovs industry, con l’obiettivo di avvicinare il marchio alla middle class indiana in un mercato in crescita in cui tantissimi giovani desiderano provare l’abbigliamento fast fashion italiano.

Positivo anche il parere di Nitin Kaliswal, Ceo di Brandhouse Retail per il quale la collaborazione con Ovs Industry colma un divario dell’industria indiana “per quanto riguarda la moda fast fashion a prezzi accessibili. I nostri giovani sono esposti oggi a trend internazionali e vanno alla ricerca di fast fashion, cosa che in India non è assolutamente accessibile”.
Brandhouse Retails prevede di operare con oltre 1.200 store entro il 2010.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here