Per Rinaldo Franco una crescita trainata dal green

“Stiamo sviluppando lettiere sostenibili, quindi più attente all’ambiente. La tendenza ora è quella di sostituire quelle a base minerale con materiali biodegradabili e biocompatibili. Abbiamo già lanciato sul mercato due lettiere per gatti, una in carta e una in mais, e a breve sarà disponibile anche quella in tofu. Questa è una delle novità presentate alla fiera Zoomark 2019 di Bologna”. E’ soddisfatta Laura Patrizia Condello, marketing manager Gdo della Rinaldo Franco Spa: alla 18ma edizione del Salone Internazionale dei  prodotti e delle attrezzature per gli animali da compagnia l’azienda specializzata nel settore petcare ha registrato un gran numero di visite distribuendo a dettaglianti, grossisti e buyer la nuova edizione del CatalogoRecord 2019/2020 da oltre 5 mila articoli.

Laura Condello

“Rispetto alle precedenti edizioni la fiera si è svolta dal lunedì al giovedì anziché dal giovedì alla domenica e questo ha cambiato positivamente le dinamiche dei visitatori – ha sottolineato  Condello -: abbiamo avuto un flusso di clienti continuo e abbiamo notato una presenza maggiore da parte dei buyer della gdo”. Con uno stand di circa 200 mq l’azienda milanese ha esposto  le principali linee di prodotto (giochi. snack cane, guinzaglieria. riposo cane, toelettatura cura, igiene cane, alimenti ed accessori per gatti ed altri animali) organizzando anche un’area per le esibizioni di tolettatura di groomer professionisti.

Tra le novità presentate dalla Rinaldo Franco  una linea di Snack Oral-G & EnerG. In formato da 75 g e adatti a tutte le taglie di cane, gli snack hanno una consistenza elastica che favorisce una corretta igiene del cavo orale dopo ogni pasto. A ridotto contenuto di grassi e senza zuccheri aggiunti, sono disponibili in 4 varianti. Gli Snack Ener-G contengono invece una sola proteina animale per ridurre il rischio di allergie alimentari e sono senza glutine, conservanti, coloranti o zuccheri aggiunti. Sono disponibili in 4 ricette:  fettine di pollo, filetti di manzo, bocconcini d’anatra, e bastoncini di coniglio.

Un’altra novità è il Cuscino Byecteria, un’innovazione nell’ambito della sanificazione di numerosi materiali (plastica, tessuti, pelli): permette infatti di creare superfici igienicamente sicure che garantiscono una protezione dai batteri continua e costante per gli animali. Nel tessuto del cuscino è inserita una molecola di biossido di titanio (TiO2) che, grazie all’ azione della luce (artificiale o naturale), è in grado di eliminare più del 99% di virus, muffe, batteri e odori presenti nell’ambiente.

Un’altra new entry è una linea completa di 12 tipi diversi di Tappetini assorbenti Pì Stop realizzata con  sottili  polimeri superassorbenti, una parte interna in cellulosa trapuntata ecologica e con pratica base impermeabile con adesivi, per un migliore fissaggio a terra.  Due i formati disponibili  (60x60 cm e 60x90 cm), declinati in 3 varianti (classic, carbone attivo e profumati).

Nel 2018 il fatturato della Rinaldi Franco è cresciuto del 6,5% rispetto all’anno precedente, arrivando a quota 11,5 milioni di euro, un risultato che supera quello del trend generale del mercato PetCare in Italia, stimato intorno al +4%. Nel 2018 l’azienda si è rafforzata sul mercato nazionale, ha ampliato le gamme di prodotto per la distribuzione specialistica e mass market e ha puntato sullo sviluppo dei mercati esteri.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome