Rewe cede 53 supermercati Billa a Carrefour

Retail

Il gruppo Rewe ha raggiunto con la consociata italiana del gruppo francese Carrefour un accordo per la cessione di 53 negozi gestiti con il marchio Billa in Italia, soggetto all'ottenimento delle necessarie autorizzazioni regolatorie. Le parti hanno concordato di non rilasciare dichiarazioni relative al prezzo di cessione.

Per la vendita dei restanti 83 negozi sono già in corso trattative fra l'azienda e potenziali partner. I circa 3.784 collaboratori impiegati nei negozi saranno trasferiti ai rispettivi acquirenti. Per i 240 collaboratori di sede verrà elaborato un piano sociale con le organizzazioni sindacali.

“Il nostro obiettivo strategico è quello di raggiungere una posizione rilevante in tutti i mercati in cui siamo presenti. In Italia finora non siamo stati in grado di raggiungere questo traguardo nonostante gli investimenti mirati e l'ottimizzazione della rete e, sulla base delle nostre attuali stime, non saremo in grado di raggiungerlo nemmeno nel prossimo futuro- commenta Frank Hensel, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Rewe International AG e Procuratore Generale del Gruppo Rewe-. Per queste ragioni abbiamo deciso di abbandonare il segmento dei supermercati in Italia. Il nostro focus in ambito internazionale è sui mercati di successo del Centro ed Est Europa“.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome