Selex cresce e guarda al 2013 con positività

Retail

Continua la crescita del Gruppo Commerciale Selex che, nel 2012, registra un fatturato stimato di 8.720 milioni di euro, con aumento + 3,8% rispetto all'anno precedente.

Il format ipermercato di Selex è in controtendenza
Diversi i fattori che hanno contribuito a questo risultato, tra cui la qualità e la convenienza dell'offerta, il crescente apprezzamento delle private label e l'andamento positivo di super e ipermercati insieme, che, in controtendenza rispetto al trend del mercato, nei primi dieci mesi di quest'anno, hanno visto un incremento dello 0,4%, (contro il -1,2% del totale mercato Italia nel corrispondente periodo).

L'andamento della private label

Performance positive anche per la marca commerciale che, nelle sue diverse segmentazioni, realizza un +18%, nel 2012, migliorando ulteriormente la propria quota sul totale dell'offerta al consumo.

Investimenti futuri

"Non abbiamo rinunciato alla voglia di crescere ed anche in un periodo così critico per i consumi, gli investimenti previsti per il 2013 sono particolarmente importanti", ha dichiarato Dario Brendolan, presidente di Selex (in foto). Infatti, nel 2013 Selex prevede di raddoppiare gli investimenti: 225 milioni di euro per l'apertura di 70 nuovi pdv e per la ristrutturazione di 78 unità preesistenti, assumendo 600 nuovi addetti ed arrivando ad un fatturato previsto di 9.050 milioni di euro, con una crescita programmata del 3,8%.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome