Sono sei i format di vendita di pizza U-Tub

Retail

Le tipologie U-Tub proposte sono: Point, Corner, Store, Lounge, Billard e Vagabond.
Ognuna delle prime cinque proposte è concepita per adattarsi alla tipologia, dimensione e ubicazione di ogni singolo locale già esistente o da creare, mentre U-Tub Vagabond è una struttura mobile (in foto) di ridotte dimensioni e leggera da trasportare agganciata alla propria auto. Si sta dunque via via costruendo come una proposta modulare in funzione del posizionamento:
"Un format flessibile e modulabile sulle esigenze di ogni singolo cliente -ha dichiarato Angelo Lazazzera ideatore del concept U-Tub e direttore commerciale di Base Pizza Srl di Gravina in Puglia durante l'ultimo salone del franchising-. È stata questa la chiave del successo della nostra proposta di ristorazione".

L'elemento comune è l'offerta
Ma, al di là delle diverse formule di locale, quello che resta un punto fermo è l'offerta dei prodotti: buoni da mangiare e belli da vedere, e l'immagine coordinata del corner. Estrema cura nella farcitura e nella presentazione. Preparazione a vista (cucina teatro) interagendo con il cliente nella scelta degli ingredienti per la farcitura delle pizzette o delle pucce.

L'obiettivo è di proporre un ambiente italian style
Coordinato di piatti di servizio lunghi e stretti di porcellana, magliette e cappellini serigrafati, così come le tovagliette, i bicchieri e i contenitori d'asporto in cartoncino. Insegne luminose a led e immagini calde sulle pareti idonee alla crazione di un ambiente allegro e giovane ma allo stesso tempo molto Italian style.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome