Telefonia cloud: Maxi Zoo sceglie NFON per oltre 700 negozi

Maxi Zoo Beinasco
In apertura, un'immagine dello Store Maxi Zoo di Beinasco (To)

Maxi Zoo, azienda leader nel mercato europeo della vendita di alimenti e accessori per animali a capo al gruppo Fressnapf, ha adottato Cloudya, il sistema telefonico cloud di NFON, per collegare rapidamente e con facilità gli oltre 1.500 punti vendita dislocati in tutta Europa.

La scelta del Gruppo Fressnapf rappresenta un nuovo passo in avanti nella strategia di trasformazione digitale denominata Challenge 2025, che prevede la sostituzione della tecnologia ISDN con il sistema telefonico in cloud di NFON in tutta Europa, garantendo una comunicazione aziendale indipendente dal luogo, dal momento e dal dispositivo utilizzato.

NFON supporta questo percorso di trasformazione digitale consentendo al cliente di migrare dai sistemi convenzionali verso una soluzione in cloud flessibile e completamente scalabile (fino a 250.000 utenti per ogni azienda cliente).

Inoltre, il centralino in cloud di NFON è facile da installare e non richiede alcun intervento in loco: in questo modo Fressnapf ha collegato finora 700 punti vendita situati in diversi Paesi, tra i quali Austria, Germania, Svizzera, Italia e Francia, senza alcuna interruzione. In Italia la fase di attivazione del servizio in 120 punti vendita ha richiesto solo otto settimane.

“La soluzione di NFON garantisce efficienza, flessibilità, velocità di rilascio e risparmio sui costi. Grazie all’implementazione in più Paesi, le nostre telefonate intra-aziendali sono ora gratuite in tutta Europa. Inoltre, il processo di migrazione non è stato interrotto dalla pandemia del Covid-19”, commenta Reinhard V. Zehetmair, Head of IT service delivery international, Fressnapf Tiernahrungs GmbH.

Altro fattore cruciale dietro la scelta di Maxi Zoo è rappresentato dalla possibilità di integrare la telefonia con le principali piattaforme di collaborazione, come nel caso di Nvoice for Microsoft Teams, una Soluzione Premium che può essere integrata all’offerta di Cloudya e che aggiunge la connettività PSTN al sistema telefonico Microsoft. Grazie a questa soluzione, gli utenti aziendali possono usufruire degli strumenti di collaborazione di Microsoft Teams, beneficiando al tempo stesso dei numerosi strumenti offerti dal centralino NFON.

Marco Pasculli, managing director di NFON Italia, conclude: “Siamo molto entusiasti di essere stati selezionati dal Gruppo Fressnapf. Il fatto di aver conquistato clienti come Maxi Zoo dimostra ancora una volta la nostra capacità di offrire servizi altamente affidabili e sicuri in diversi paesi europei. La nostra tecnologia risponde alla priorità assoluta per le aziende di oggi: realizzare la trasformazione digitale con semplicità per diventare ancora più competitivi”.

NFON guida la trasformazione digitale

Sin dalla sua nascita nel 2007, NFON AG segna ogni anno una crescita continua. L’IPO del 2018 (Borsa di Francoforte, Prime Standard) è stato un passo importante per il piano di espansione di NFON. Con il lancio del nuovo prodotto di punta, Cloudya, l’acquisizione di Deutsche Telefon Standard AG e l’apertura della filiale italiana nel 2019, la strategia aziendale è costantemente focalizzata sul rafforzamento della leadership dell’azienda come primo provider di cloud PBX in Europa.

Maggiori informazioni a questo link

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome