Terminali Ingenico per la carta contactless PayPass® nel Nord Est

Tecnologie

Continua a crescere in Italia la diffusione delle carte di pagamento "senza contatto", ora tocca al Nord Est dove la Banca Popolare di Vicenza ha lanciato una nuova carta di credito che adotta la tecnologia PayPass® di MasterCard per i pagamenti “contactless”.
Grazie alla tecnologia “contactless” PayPass, il titolare può effettuare i pagamenti  -per importi fino a 25 euro- senza dover firmare lo scontrino o digitare il pin, semplicemente avvicinando la carta ai terminali Ingenico i5100 con lettore di carte contactless esterno modello TeliumPass.

Autorizzazione in meno di 1 secondo
L’esercente digita solo l’importo della transazione ed il cliente avvicina la carta al lettore: il pagamento viene autorizzato in meno di un secondo mediante la trasmissione sicura dei dati che si realizza in modalità off-line, quindi senza costi telefonici, nel momento in cui il cliente passa la carta sul terminale. Per importi superiori ai 25 euro, e nel caso di esercenti non ancora dotati degli speciali terminali Pos con tecnologia “contactless”, la nuova carta può essere
utilizzata secondo le modalità tradizionali.

Micropagamenti
La tecnologia contactless rappresenta un incentivo all'utilizzo della carta di credito anche per effettuare transazioni di importo limitato come l'acquisto del giornale, il pagamento del caffè o del parcheggio. Il nuovo prodotto verrà diffuso inizialmente nel Nord Est, a partire dalla provincia di Vicenza, territorio d'elezione dell'istituto berico, con il coinvolgimento di circa 10.000 titolari di carte e 400 esercenti. In un secondo tempo verrà commercializzato anche attraverso le due controllate del gruppo vicentino: Cariprato, nel centro Italia, e Banca Nuova in Sicilia e nell'Italia meridionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here