La Plaza Verde, un nuovo format per il fresco

    • Università: Esade Business School Barcellona
    • Tutor:

      Carla Valles

    • Studenti:

      Ferran Ballester Mataró, Tamara Bezhanova, Dhananjay Choudhry, Andrea Piccinato, Ariadna Quindós

    Fondendo un mercato rionale e un supermercato otteniamo il concept di Plaza Verde. Si vuole combinare cioè l’assortimento fresco e sano di un mercato locale con la comodità e la velocità di un supermercato, in modo da risolvere un problema annoso per i consumatori: la difficoltà di acquistare alimenti freschi di buona qualità in modo facile, piacevole e conveniente.
    La Plaza Verde è un punto di vendita al dettaglio costituito da un grande spazio luminoso con molteplici bancarelle dedicate a diversi tipi di alimenti freschi e non imballati: frutta e verdura, latticini e uova, spezie e semi, legumi e frutta a guscio, tra gli altri. Le bancarelle sono relativamente grandi e squadrate per facilitare il percorso dei consumatori e offrire più spazio in modo da evitare la formazione delle file. Ogni bancarella è dotata di quattro bilance di pesatura ed è caratterizzata da decori in attinenza a ciò che vende. Inoltre è attrezzata con luminosi cartelloni sulla parte superiore che indicando le merci vendute e facilita la ricerca dei prodotti. Per esempio la bancarella del pane, chiamata “La panetteria” è allestita in modo da essere immediatamente individuata dagli avventori, con forti elementi di richiamo alla categoria merceologica trattata. Il negozio comprende anche 5 bancarelle speciali che mettono a disposizione prodotti preparati e prodotti freschi. È presente anche una bancarella di grandi dimensioni dedicata alla cottura con due cuochi che preparano piatti diversi per i consumatori: cucina mediterranea e una cucina internazionale che cambia ogni mese.Il cliente può acquistare cibo e ha anche la possibilità di mangiare in negozio. A tale scopo sono presenti due terrazze verdi e luminose, interne ed esterne che consentono al cliente di sedersi e godere del cibo appena acquistato o di aspettare un componente della famiglia impegnato nello shopping.
    Il punto di vendita è dotato di punti di ingresso e di uscita multipli che danno la sensazione di un mercato locale, molto amato dalla popolazione spagnola. Una volta entrati nel negozio, il cliente può notare diversi punti cassa in quasi ogni angolo del negozio, per garantire un processo di checkout senza difficoltà. A differenza dei normali mercati rionali, in cui i clienti devono pagare in ogni bancarella, ne La Plaza Verde si paga solo alla fine del processo di acquisto. Ciò risolve il problema di lunghe code e spreco di tempo. Sono anche presenti assistenti di vendita per il supporto del cliente e diversi pannelli touch screen che aiutano nella scelta. Gli schermi forniscono informazioni nutrizionali su tutti i prodotti disponibili nel negozio. La shopping experience punta a simulare quelle dell’acquisto nei mercati rionali, con piena libertà di movimento e nessuna costrizione. La stessa esperienza di acquisto in negozio è proposta online. Da un’apposita applicazione l’utente può accedere all’ampia varietà di prodotti freschi e sani offerti, che sono disponibili per la consegna a domicilio gratuitamente per una spesa superiore a 50 euro. La consegna è prevista entro un’ora (a seconda della posizione) o al momento indicato durante la fase check-out. Il cliente può scegliere anche la modalità Click & Collect. L’applicazione presenta inoltre una sezione sulle informazioni nutrizionali su tutti i prodotti disponibili presso il negozio e le ricette desiderate. Alla base di questo progetto vi è la convinzione che la combinazione di offerta di prodotti freschi con alimenti preparati, consente al consumatore di mangiare alimenti sani e freschi, nonché risolvere la questione della mancanza di convenienza e di insufficienza di tempo per gli acquisti.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here