Minù, il pet shopping premium con superette

    • Università: Università Bocconi
    • Docenti:

      Sandro Castaldo

    • Studenti:

      Di Mare Miriam, Pietanesi Elena, Reverberi Federica, Tindiglia Giuseppe, Zannini Carolina Domitilla

    Il nuovo concept Minù nasce dall’esigenza dei proprietari di animali domestici di concentrare, in un’unica shopping expedition, l’acquisto di prodotti alimentari per sé stessi e per i gli amici a quattro zampe e la fruizione di appositi servizi per animali. Il progetto prevede una superette, uno spazio adibito a toelettatura (una per cani e una per gatti) e apposite aree dove il consumatore può lasciare il proprio cane mentre effettua in tranquillità i propri acquisti. L’idea nasce dalla constatazione della significativa numerosità di cani e gatti in Italia (6.967.000 e 7.482.000 rispettivamente), per una spesa complessiva in pet food pari a 1.994.000 euro. Nel 2015, per il terzo anno consecutivo il mercato ha mostrato una dinamica a valore positiva, registrando un aumento del fatturato del 4,1% rispetto all’anno precedente per gli alimenti ed un incremento a valore del 2,4% per gli accessori. In particolare, si riscontrano segnali positivi nel trend delle vendite a valore nella gdo, dove si registra il +3,4% per il petfood e il +2,8% per il petcare rispetto all’anno precedente.
    Minù si estende su una superficie complessiva di circa 450 mq, di cui 360 mq sono destinati alla superette e i restanti 90 mq ai vari servizi dedicati agli animali domestici. La superette propone un assortimento costituito per il 40% da prodotti dedicati all’uomo e per il 60% da prodotti alimentari e accessori per gli animali. Quest’ultimo è quindi più profondo e ampio rispetto al primo più essenziale. L’assortimento si caratterizza anche per la presenza di prodotti freschi e i confezionati in giornata just in time, oltre ai prodotti comunemente presenti nell’assortimento di superette. In particolare, nel banco fresco dedicato agli animali le referenze sono suddivise in base alla razza del cane o del gatto, al peso e prendendo in considerazione le intolleranze e allergie sempre più diffuse anche nel mondo degli animali. La restante area dello store è costituita da due toelettature separate, una per cani e una per gatti di 10 mq l’una, gestite dall’azienda PetPro e da un’area play custodita in cui è possibile lasciare il proprio cane in alternativa alle apposite cuccette collocate in prossimità dell’ingresso della superette. Il target obiettivo dello store è costituito da pet lovers, di qualsiasi età e sesso e con un reddito medio/alto. Infatti Minù si propone sul mercato con una fascia di prezzo premium price, giustificata da un’offerta unica nel suo genere che propone allo shopper un mix di servizi non riscontrabile in nessun altro store. La città identificata per l’apertura del primo store è Milano ed in particolare la zona limitrofa al parco Sempione, molto frequentata dai proprietari di cani. In futuro si prevede di replicare questo format anche in altre zone di Milano, città italiane e metropoli europee.
    Minù non offe solo un mix innovativo di servizi, ma anche una shopping experience altamente coinvolgente. Entrando nella superette, infatti, il cliente può consultare delle torrette interattive che gli forniscono consigli e ricette e che offrono la possibilità di stampare una ricevuta con la lista degli ingredienti da acquistare e le giuste quantità. Inoltre, tramite la fidelity card collegata all’applicazione, il cliente può usufruire di ulteriori servizi ad hoc quali la possibilità di visualizzare sulle torrette delle ricette alternative per il proprio amico a quattro zampe con intolleranze. Infine, Minù offre periodicamente ai propri clienti una giornata di consulenza alimentare, durante la quale un veterinario esperto in dietologia e alimentazione per animali consiglia una dieta equilibrata e specifica per ciascun animale.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here