Mit, Milano in tavola: tutto per la convivialità

    • Università: Em Lyon Business School
    • Tutor:

      Monica Grosso

    • Studenti:

      Irene Bernardi, Bianca Maria Bettoli, Edoardo Carboni, Alessandra Mignogna

    Una festa di compleanno per bambini, una festa di laurea, una cena di lavoro formale, un incontro di Natale, un brindisi di compleanno all’ultimo minuto e molti altri eventi. Per tutte queste occasioni nasce MiT, un format di vendita innovativo che fornisce ciò che è necessario o desiderato per ospitare persone nelle occasioni conviviali a casa. MiT ha come caratteristica peculiare l’ampiezza dell’assortimento del tutto unica in quanto nessun altro rivenditore offre le stesse categorie di prodotti accoppiate con profondità, all’interno di ciascuna categoria. MiT sta per “Milano in Tavola”, letteralmente “Milano intorno al tavolo” e  crea un legame con la tradizione culinaria italiana e con la comunità locale in cui opererà il punto di vendita: Milano. Il concept di è pensato intorno all’idea di convivialità e felicità, un destination store per i milanesi che devono ospitare un evento, con un’offerta che spazia da set da pranzo e decorazioni da tavola a gastronomia e vini.
    Il progetto nasce dall’analisi del contesto di mercato in cui si inserisce, quello italiano, dove le case di proprietà hanno la più elevata percentuale in Europa rispetto all’intero patrimonio immobiliare. Inoltre le famiglie italiane spendono in media più di quelle dei rispettivi paesi europei per prodotti alimentari, bevande analcoliche e prodotti per la casa. In terzo luogo, la cultura italiana è permeata della tradizione culinaria legata alla convivialità. MiT rivolge l’offerta soprattutto alle donne che vivono a Milano tra i 25 e i 65 anni, che rappresentano il 27,86% della popolazione totale della città. L’attenzione principale sul genere femminile di questa fascia di età può essere facilmente spiegata in considerazione della natura dell’assortimento fornito. Infatti, secondo le tradizioni e la cultura italiane, le donne sono generalmente responsabili dell’organizzazione in eventi di casa. Tuttavia, gli uomini non sono completamente esclusi dalla definizione del target grazie al cambiamento dell’approccio alla cucina. Per quanto riguarda il posizionamento, MiT vuole essere un negozio one-stop in cui i clienti possono trovare tutto ciò di cui hanno bisogno per i loro eventi.
    La zona prescelta per l’apertura di MiT è nei dintorni di piazza Cadorna, area a elevato transito di persone che offre un’ottima raggiungibilità e visibilità. Le categorie presenti nel punto di vendita comprendono vassoi da tavola e tutto il necessario per allestire la tavola; decorazioni, biancheria da tavola, prodotti tessili come tovaglie e tovaglioli, sia in cotone sia in plastica, disponibili a scaffale o su ordinazione. Per l’alimentare, sono offerti piatti freschi della gastronomia e scaffali che vendono prodotti diversi come carne, formaggi, pesce e altro. È presente anche una cantina con un’ampia scelta di vini, birre e liquori. MiT ha un orario di apertura dalle 10 alle 20, 7 giorni su 7. L’offerta è accessibile anche dal sito e dall’App dedicate. Il modello di business di MiT prevede un’elevata marginalità che vale circa il 50% dei ricavi. I costi di marketing pianificati valgono il 10% dei ricavi.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here