United Colors of Benetton: cambio di rotta

Il flagship store milanese di Piazza Duomo chiude i battenti. United Colors of Benetton pare, infatti, abbia deciso di rivedere la propria strategia di sviluppo. A determinare questa scelta gli effetti della pandemia, le restrizioni anticontagio e, probabilmente, anche le rinnovate abitudini dei consumatori. Stando a quanto pubblica il giornale online Pambianco news, l'azienda afferma: “La pandemia ci ha portati a riconsiderare la nostra strategia commerciale, in particolare quella relativa ai negozi di grandi superfici”.

Lo store di piazza Duomo, infatti, che fu inaugurato nel 2003, rappresentativo del format On Canvas, si sviluppava su un'area di 1.750 mq estesa su tre livelli. Per il futuro l'insegna punterà su metrature che spaziano dai 160 ai 250 mq, quindi spazi decisamente più piccoli in cui concentrare l'offerta Benetton.

 

 

La catena sta sviluppando, tra l'altro, progetti retail specifici e distintivi come nel caso del punto di vendita realizzato a Firenze, progettato in un'ottica di sostenibilità come raccontato in questo articolo. Al momento United Colors of Benetton resta presente nel capoluogo lombardo con tre strutture situate rispettivamente in corso Buenos Aires, e gli store in corso Vittorio Emanuele II e corso Vercelli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome