Viale entra nell’orbita Unes

Retail

Non è durata neanche due mesi la collaborazione con Despar
Servizi
: Viale, ex socio Interdis, confluito nel febbraio 2012 con altre
quattro imprese (L'Alco, Cannillo, Ergon e Gicap) nel circuito di Despar
(aderente a Centrale Italiana), ha deciso di creare una stretta sinergia con
Unes, con la quale condivide parzialmente il presidio geografico (Nord-Ovest).

Unes e Luigi Viale spa, storica
impresa distributiva di Casale Monferrato (Al), hanno avviato una partnership che
prevede, da parte dell'azienda piemontese, una razionalizzazione sul versante
logistico, la convergenza degli acquisti, e la graduale trasformazione della
rete: i punti di vendita di Viale (una sessantina circa) passeranno sotto le insegne Unes. È
stato chiuso il deposito per lo scatolame di Vercelli, e nell'assortimento dei
Dimeglio si possono già trovare prodotti a marchio Unes. A medio termine è previsto uno scambio
di quote azionarie.

L'accordo tra Viale e Unes nasce
da una premessa fondamentale e di drammatica attualità: l'estrema
frammentazione che caratterizza la distribuzione del Nord-Ovest (l'area 1
Nielsen) nella quale la quota media dei premi 3 è del 53%, mentre agli altri 25
operatori principali fanno il 47%. Questo porta a un eccesso di centri
distributivi e uffici acquisti che porterà a un'inevitabile razionalizzazione
della rete.

Con 170 punti di vendita divisi
tra 100 diretti e 70 affiliati, Unes ha realizzato nel 2011 un fatturato di 705
milioni di euro: dal 2005 al 2011 il giro d'affari è cresciuto del 40%, a
parità. Un risultato di tutto rispetto in una fase di crisi, ottenuto con un
lavoro originale di trasformazione e innovazione della rete: gli U2
rappresentano oggi il 60% del giro d'affari.  Eppure, come ha ammesso in più occasioni Mario Gasbarrino,
amministratore delegato di Unes, un'impresa di piccola taglia rispetto ai
grandi leader di mercato.

Unes ha 170 punti di vendita (100
diretti e 70 affiliati), di cui 66 U2, canale cresciuto del 56% in cinque anni.
  

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome