WindFree, il raffreddamento adattivo di Samsung

Con WindFree, Samsung dice basta ai fastidiosi getti d'aria che portano problemi di cervicale o torcicollo.Tanto più in un periodo in cui le mura domestiche sono diventate giocoforza le quattro pareti più vissute da molti, nel tempo libero e in quello lavorativo.
È ripartito l'impulso agli acquisti di impianti di climatizzazione, aggiornati in termini innovazione tecnologica e design.

Diffusione attraverso microfori

Samsung WindFreeTM è un'unità dotata di capacità di raffreddamento adattivo, dove i getti d’aria diretti vengono invece sostituiti, grazie a 21mila microfori, da una diffusione dell’aria omogenea in ogni stanza della casa. Alla tecnologia esclusiva still air - ossia con correnti d’aria che si muovono a velocità inferiori a 0,15 m/s, così come definito dall'American Society of Heating, Refrigeration, and Air-Conditioning Engineers - è dedicata un'intera nuova famiglia di prodotti, dalle unità a parete alla cassette da una o quattro vie di Samsung Electronics Air Conditioner Europe B.V. (Seace).
La società si è costituita nel 2017 per coordinare da Amsterdam l'attività in oltre 30 Paesi del continente.

Dotato di AI

La gamma WindFree utilizza le potenzialità dell’Intelligenza Artificiale (AI), così che il climatizzatore riconosca le abitudini dell’utente e, analizzando parametri esterni come temperatura e umidità, suggerisca la modalità che più si adatta alle preferenze dell’utente. Grazie al Wi-Fi integrato, la macchina è dotata di una connettività avanzata ed è compatibile con i principali assistenti vocali.
Attraverso l'utilizzo dell'App SmartThings™, si possono controllare tutte le funzioni anche da fuori casa, e quando si è in casa, il climatizzatore può essere gestito attraverso il controllo vocale, utilizzando semplicemente la propria voce per comandarlo grazie alla compatibilità con Samsung Bixby, Google Assistant e i principali assistenti vocali.
Grazie alla presenza di un motore Digital Inverter, l'efficienza della macchina garantisce inoltre di poter raggiungere la classe A+++ sia in raffreddamento che in riscaldamento. Insieme alla semplicità e velocità nelle operazioni di manutenzione ordinaria stagionale nelle parti che possono essere gestite in autonomia.

Manutenzione

WindFreeTM è dotato di display, e quando è il momento di pulire i filtri, mostra una spia che indica la necessità di un intervento. Per procedere alla pulizia sugli apparecchi WindFreeTM, l’operazione è semplice: il filtro Easy Filter Plus è posizionato sulla parte superiore della macchina, rendendo semplice ed immediato l’accesso e smontaggio, senza viti o complicati meccanismi. Una volta completata la pulizia stagionale, è sufficiente avviare il climatizzatore in modalità Auto Clean, funzione utile per far sì che non si crei umidità all’interno dell’unità e quindi prevenire la formazione di batteri, muffe e cattivi odori.

Contro le polveri

Tra i filtri, oltre al facile da pulire Easy Filter Plus, anche il Filtro Tri-Care ricoperto di zeolite, un minerale che contiene ioni d’argento in grado di filtrare fino al 99% di virus e batteri verificato da Intertek e al 98% di allergeni nell’aria trattata. Nonché, novità di quest'anno, anche il Filtro PM 1.0 che cattura le polveri ultra-fini di dimensioni fino a 0,3µm e sterilizza fino al 99% dei batteri intrappolati nel filtro, grazie alla potente carica elettrostatica generata dalla spazzola e dagli speciali elettrodi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome