A Roma Centocelle si riparte con il Primavera rinnovato

Retail

Primavera, il centro commerciale del quartiere romano di Centocelle, inaugurato nel 2003 ha terminato la fase di restyling svolta in collaborazione con lo Ied.
Lo ha annunciato nel corso di una conferenza Francesco Mattia, direttore del centro commerciale e Alberto Iacovoni direttore Ied Roma.

Il c.c. diviene un luogo di aggregazione
Posto in un quartiere tra i più popolosi di Roma, il restyling  s'inserisce perfettamente in un contesto più generale di recupero della zona, che vede il centro commerciale giocare un ruolo di primo piano come aggregatore sociale positivamente connotato essendo fortemente integrato con il territorio, con la vita e le abitudini che in esso si sviluppano. Non solo in questo periodo di forte crisi economica il centro Primavera si è impegnato attivamente e in prima persona ad investire per migliorarsi senza pesare sui conduttori con l'obiettivo di sostenere e favorire i consumi.

Socializzare
Il tutto è stato realizzato partendo da un'interpretazione degli spazi come nuova forma di vivere il luogo pubblico. Il progetto, fortemente sinergico con la vita di quartiere, si è basato su un'interpretazione dello spazio dedicato al commercio e allo shopping, sperimentando i potenziali effetti positivi nel concepire lo shopping mall come nuova forma di spazio pubblico e connettore sociale positivo che scandisce la vita di quartiere. Un progetto curato e portato avanti da quindici ragazzi di Ied con l'idea di sviluppare un centro per le giovani generazioni, vivace e colorato.
Obiettivo del progetto è stato quello di ipotizzare strategie di riqualificazione capaci di far percepire ai suoi fruitori un'aria familiare, invitandoli non solo ad attraversare gli spazi per acquistare, ma a restare, a fermarsi, a rilassarsi, a socializzare.

Wi-fi nella food court
In questo senso si è cercato di rendere lo spazio più accogliente e moderno grazie all'inserimento di un'area Wi-Fi nella food court, e gli arredi, moderne sedute in acciaio e particolari cestini per la raccolta differenziata dei rifiuti posizionati all'interno della struttura, sono stati studiati in funzione di una massima durabilità, resistenza all'uso e integrazione con il progetto complessivo di riqualificazione del centro.
A questi si aggiungono il nuovo allestimento della food court al primo piano, per rendere confortevole la sosta all'interno del centro, attraverso la selezione di arredi di qualità e coordinati, il rifacimento totale dei servizi igienici per garantire maggiore funzionalità, efficienza e gradevolezza degli spazi e di prossima realizzazione un' area gioco per bambini di 30 mq colorata e giocosa.

Layout grafico a nido d'ape
Molte altre le strategie attuate per riqualificare il centro, come l'utilizzo di un layout grafico a “nido d'ape”, attraverso la sovrapposizione a pavimento di lastre esagonali in acciaio e la tinteggiatura del controsoffitto con grandi esagoni che riprendono il pattern del pavimento. In questo modo si è data una percezione di continuità degli spazi.
Allo stesso scopo sono stati verniciati i fascioni di coronamento delle vetrine dei negozi in differenti tonalità di blu cielo. Anche le colonne, importanti elementi caratterizzanti lo spazio, sono state rivestite con lamiere forate e retroilluminate a led.

Nuova segnaletica
È stato introdotto un nuovo sistema di segnaletica, che attraverso l'ausilio di totem segnaletici d'acciaio (a pavimento e sospesi) e icone grafiche ha migliorato la percezione e l'orientamento all'interno del centro.
L'area commerciale, che da lavoro a 300 persone, si sviluppa su due piani e, tra le insegne più note, figurano Simply, Mediaworld, Azzurra Sport, Bata Superstore, Oviesse Industry. Il centro ha ottenuto nel 2005 il Cncc Excellence Award premio volto a premiare l'eccellenza nella gestione di strutture commerciali.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome