Amazon Go: a Seattle il primo negozio senza casse aperto al pubblico

amazon go

È un negozio ma non ha casse, uno spazio fisico vissuto come fosse online. E dopo la fase di sperimentazione ora apre al pubblico. È lo store Amazon Go aperto a Seattle, negli Stati Uniti. Al suo interno sono state posizionate delle telecamere che riprendono l’intero spazio, in particolar modo gli scaffali. Grazie a un sofisticato sistema di computer vision, unito a software di machine learning, si possono registrare i prodotti che il cliente ritira dallo scaffale, senza dover visionare il codice a barre. Una volta preso l’articolo viene inserito nel carrello virtuale del consumatore.



Una volta entrati all’interno dello store, basta appoggiare sul tornello lo smartphone con l’applicazione dedicata in modo da farsi identificare. Ad assistere gli utenti un team di addetti pronti a indicare dove sono riposti i prodotti in assortimento.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome