Dolly Noire rafforza la sua presenza a Milano

dolly noire

Apre in Corso di Porta Ticinese 83, a Milano, il nuovo negozio Dolly Noire, insegna di abbigliamento streetwear, creata nel 2004 da quattro giovani imprenditori delle periferie milanesi.

Il punto di vendita occupa una superfice di oltre 90 mq con 5 vetrine su strada e rappresenta l’evoluzione del primo store già presente in città. È uno spazio di vendita open space, illuminato dalle grandi vetrine che ospitano una selezione di capi sospesi con una costruzione minimal di cavi d’acciaio intrecciati in forme esagonali. La geometria dell’esagono, figura che incornicia il logo del brand posizionato sul pavimento e che ricorda la forma dei cappelli con visiera vista dall’alto, torna anche nella lampada a led che accoglie il pubblico all’ingresso illuminandosi dei colori della collezione. Al suo interno gli highlight della collezione sono esposti in nicchie valorizzate da faretti, mentre il resto dei prodotti è appeso in pezzi unici o riposto in un apposito modulo centrale in legno di betulla, che ha anche la funzione di base per i manichini, panca per il pubblico e può trasformarsi in un palco in occasione di eventi. Elemento distintivo dell’arredamento, che punta a diventare il segno di riconoscimento di tutti i Dolly Noire Store, è il bancone realizzato artigianalmente con un inedito mix di materiali innovativi, come da tradizione del brand. Un canvas in nylon modellato e poi solidificato con polvere di cemento crea l’effetto di un morbido drappo sospeso su cui si poggia la cassa. Completano il mondo di Dolly Noire, composto da abbigliamento, cappellini e accessori vari, un’intera parete dedicata agli spray del brand Loop Colors e l’esposizione di tavole da skate realizzate in partnership con il brand italiano Donut Skateboard.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome