Eataly punta sul Canada e sull’appoggio del miliardario Weston

eataly

Oscar Farinetti punta dritto sul Canada dove sbarcherà con il suo Eataly, forte dell’appoggio del miliardario Galen Weston junior, proprietario del colosso alimentare Loblaw Companies e della catena di department store di alta gamma Holt Renfrew, e componente della più potente famiglia di industriali alimentari del Paese, attivi anche nel settore immobiliare. L’apertura del  primo negozio a insegna Eataly  è previsto l’anno prossimo a Toronto.  Il nuovo store dovrebbe appartenere per il 52% alla famiglia Weston, mentre il restante rimarrebbe a Farinetti.



Attualmente il gruppo fondato da Oscar Farinetti è attivo con 28 strutture tra Italia ed estero, quattro ristoranti a bordo delle navi da crociera Msc Preziosa e Divina, oltre a quelli avviati all’interno della catena alberghiera Starhotels e al servizio pasti a bordo treno nella compagnia ferroviaria Ntv. All’estero si trova a New York, Chicago, Monaco di Baviera, Istanbul, Seul, Tokyo e Yokohama. Sono in totale

La famiglia Weston controlla un impero che va ben oltre i confini americani e si espande in Inghliterra: a Londra posseggono i grandi magazzini Selfridges .

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome