I retailer potranno vendere dalle loro pagine Facebook

facebook

Una piccola rivoluzione in chiave social, che dà nuovo impulso alla vendita tramite canale e-commerce. Così Facebook, continuando a sperimentare modelli di business e di shopping innovativi, ha scelto di aprire alla vendita diretta dei prodotti sulle pagine aziendali dei retailer, che si trasformano in veri e propri mini shop.

esempio shopping facebook

Un esempio di pagina aziendale trasformata in mini shop

Gli utenti potranno accedere via mobile o dal desktop a un’apposita sezione shopping, visualizzata diversamente a seconda del dispositivo, per poi procedere immediatamente con l’acquisto. Sarà il retailer a decidere se abilitare l’operazione da quell’area, o rimandare in automatico al proprio sito web per completare il pagamento.

facebook_canvasPer il momento si tratta ancora di una formula in fase di test, che coinvolge un ristretto numero di utenti Facebook da un lato e di player dall’altro, ma le evoluzioni in corso nel panorama digitale ne lasciano presagire il successo.

L’indirizzo globale sembra infatti confermare lo sviluppo di iniziative sempre più a supporto di una spesa istantanea, che intercetta intesse e intenzione di acquisto situati in un determinato momento di apertura e disponibilità temporale. Non a caso Google ha recentemente annunciato la sperimentazione di un bottone “buy” all’interno dei risultati di ricerca, mentre Pinterest ha inaugurato i buyable pins.

Pubblica i tuoi commenti