Immochan ha presentato i progetti di sviluppo: oltre 700.000 mq di pipeline.

Dal nostro inviato a Mapic

Apertura di prestigio per la seconda giornata di Mapic per la prima volta Immochan, il più importante gruppo immobiliare retail in Europa (2 milioni di mq di Gla e 14.000 retailer partner), si presenta al pubblico di Mapic con i suoi vertici capitanati da Benoit Lheureux, executive chairman, che vanta quindici anni di esperienza in Italia, dove Auchan -attraverso Gci - ha 46 gallerie commerciali e sta aprendo (fine novembre) i nuovi ampliamenti di Mestre, Vimodrone e Bussolengo.

Nel portafoglio 350 shopping center in 12 paesi
Immochan spicca in Francia (107), l'Italia (46) e la Spagna (31), anche se un'importanza sempre maggiore stanno assumendo la Russia (32 gallerie), in genere tutto il mercato dell'Europa dell'Est, sul quale Immochan punta molto (acquisizione di Real da Gruppo Metro), e la Cina (54 mall e 6 nuovi in apertura per fine 2013).
"Nei prossimi tre anni arriveremo a una Gla totale di 2,7 milioni di mq per un investimento di oltre 2,2 miliardi euro" ha detto Benoit Lheureux aggiungendo che "il concetto di centro commerciale sta cambiando velocemente e richiede interventi non solo di natura strutturale, ma culturale e relazionale".

Occorre incrementare la relazione con il territorio
Come hanno ricordato Hervé Motte, general manager Francia, ed Eric Deleplanque, marketing innovation & communication manager, è necessario incrementare l'attrattività dei centri commerciali esistenti, migliorandone il grado di relazione e integrazione con il territorio.

I progetti 2013
In Russia, Aquerelle, Volvograd; in Polonia Galeria Lomianki a Varsavia e Galeria Bronowice a Cracovia, e poi 6 nuovi mall in Cina (Jiangnan Road-Ningbo, Shangliu-Chengdu, Bengbu-Anhui, Xingning-Guangdong, Wuxi 1, Minhqng-Shanghai: tutti nuovi tranne Wuxi 1) e infine 5 nuovi ampliamenti in Francia e il nuovo centro L'Ilo a Epinay-sur-Seine (200 milioni di investimento).
Per quanto riguarda i progetti 2014-2016 Valentin Serrano, general manager international, ha descritto le 11 iniziative in pipeline di cui 4 in Francia, 2 in Ucraina (Les Vignes a Odessa e Ideal a Kiev), 2 in Romania e 1 in Polonia, a Varsavia.
Immochan ha revenue totali 2012 di 615 milioni di euro (313 mio nei primi sei mesi 2013), con un flusso di 1,7 miliardi di persone all'anno a livello mondiale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here